Rotary Distretto 2042 alla base Nato di Solbiate Olona: “Un omaggio alla Nato e all’Esercito Italiano”

I vertici della Nato Rdc hanno incontrato i rappresentanti del Rotary Distretto 2042 comprendente le province di Bergamo, Monza Brianza, Sondrio, Varese, Lecco, Como e parte nord della provincia di Milano

gabrio veronelli rotary nato carmine pompa

Si è tenuto lo scorso 30 giugno l’incontro tra i rappresentanti del Rotary Distretto 2042, comprendente le province di Bergamo, Monza Brianza, Sondrio, Varese, Lecco, Como e parte nord della provincia di Milano, e i vertici del NATO RDC – ITALY, il Comando NATO a guida italiana cui contribuiscono 18 Paesi membri dell’Alleanza atlantica. Si tratta di un Comando multinazionale che può operare “ovunque rapidamente” (come recita il suo motto) a sostegno dei compiti fondamentali della NATO (difesa collettiva, sicurezza cooperativa e gestione delle crisi).

Il Comandante della Brigata di Supporto all’HQ NRDC-ITA, Colonnello Carmine Pompa, ha accolto, presso la sede operativa di Solbiate Olona, Gabrio Veronelli, presidente del Rotary Club Ticino 2019-2020, insieme a Mariano Da Ronch, presidente del Rotary Club Ticino 2020-2021, Alberto Protasoni e Alberto Giangrande, in rappresentanza della Rotary Foundation.

Gabrio Veronelli ha consegnato nelle mani del Colonnello Pompa il Certificato di Apprezzamento alla Brigata di Supporto al HQ NRDC – ITA, ed ai reparti dipendenti, il RESTAL (Reggimento di Supporto Tattico e Logistico) e il 1^ rgt trasmissioni, da parte della Rotary Foundation e del Rotary International, quale riconoscimento per la generosa attività svolta in questi lunghi e difficili mesi dominati dall’emergenza Covid.

“Questo riconoscimento consegnato al Comandante della Brigata di Supporto all’HQ NRDC-ITA, firmato dal Presidente del Rotary International e dal Presidente della Rotary Foundation, non vuole rendere omaggio unicamente al Comando NATO di Milano – commenta il Governatore del Distretto 2019-2020 Giuseppe Navarini -, ma idealmente anche a tutto l’Esercito Italiano che, nel quadro degli sforzi condotti dalla Difesa, durante l’epidemia si è prodigato nel proteggere e difendere la popolazione lombarda così duramente colpita dalla pandemia”. Dalla sede di Solbiate Olona numerosi mezzi sono stati impiegati per trasferire DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) e strumenti medicali dall’aeroporto di Malpensa a favore dei distretti in difficoltà, così come sono state effettuate diverse attività di sanificazione a beneficio di alcune strutture ospedaliere della Valle Olona.

All’incontro ha presenziato anche il Generale di Corpo d’Armata Guglielmo Luigi Miglietta, Comandante del NATO RAPID DEPLOYABLE CORPS – ITALY, che ha avuto modo di confrontarsi con i rappresentanti del Rotary Distretto 2042, ringraziandoli per l’attenzione manifestata nel conferire questo prestigioso riconoscimento.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore