Elezioni, il fronte largo di Stefano Bellaria per la riconferma

Tutti i nomi delle quattro liste a supporto del sindaco uscente. La spaccatura dell’ultim’ora nel centrodestra può favorirlo

stefano bellaria

Una campagna elettorale nel segno della continuità, com’è normale per un’amministrazione uscente (ad agosto, caso più unico che raro nella storia repubblicana). A un mese dalle amministrative di Somma LombardoStefano Bellaria e le quattro liste a suo supporto si sono dette pronte ad andare “Avanti, insieme” – come recita il loro slogan – e a tenere ben saldo il sindaco a palazzo Visconti.

Bellaria si ricandida con la forza del gruppo. “Sindaco per dare speranza”

Una ricandidatura che in realtà è stata ufficializzata solo ad agosto, sebbene fosse praticamente certa da tempo. Le liste a suo supporto saranno il Partito Democratico locale, Sinistra per Somma, Somma al Centro e Somma Civica. Avranno un’occasione molto ghiotta, dopo la clamorosa separazione tra Lega e Fratelli d’Italia a pochi giorni dalla chiusura delle liste.

Partito Democratico: “Una città verde, inclusiva, innovativa”

Così ha descritto la sua idea di città Angelo Ruggeri, segretario del partito in città. Ruggeri ha rivendicato l’approccio di squadra seguito fin qui in «una coalizione che è per, non contro».

Alle elezioni del 20-21 settembre i dem candideranno: Manolo Casagrande, Giacomo Pedrinazzi, Ronny Francisco Zea Cedeño, Claudio Besozzi, Stefano Aliprandini, Alessandra Apolloni, Francesco Calo’, Loredana Bonelli, Claudio Casolo, Sandro Criseo, Cinzia Cruciani, Lina Gallo, Ermanno Magnoli, Marta Melato, Giovanna Nadia Piantanida, Angelo Ruggeri.

Somma Civica

Massimiliano Fiore ha rivendicato «il coraggio dell’amministrazione di fare scelte a volte scomode dal punto di vista del consenso [..]., anche su quelle partire che inevitabilmente contrappongono interessi diversi da comporre, come nel caso della variante al pgt».

Somma Civica candiderà: Roberto Besana, Raffaella Norcini, Antonio Catalano, Donata Valenti, Marco Zanon, Ivana Roncolato, Stefania Garbuzzi, Alberto Ferrario, Laura Gaspari, Andrea Grossoni, Loubna Lakrafi, Massimiliano Fiore, Maria Orlando, Monica Re, Tommaso Merati.

Somma al Centro

«Mai si è fatto chiasso sulle posizioni diverse» ha ricordato il fondatore della lista dei moderati Gerardo Locurcio, presidente del Consiglio comunale. Un lungo passato nel centrodestra, tra le fila di Forza Italia, che considera ormai un lontano passato, e a cui non risparmia critiche anche pesanti: «Questo centrodestra non è il nuovo che avanza, ma piuttosto avanzi del vecchio rilucidati» aveva dichiarato qualche mese fa, subito dopo la presentazione della coalizione di centrodestra che fu (quando ancora Lega e Fratelli d’Italia erano dalla stessa parte).

Somma al Centro candiderà: Alessandra Trombelli, Matteo Ciuffreda, Gerardo Locurcio, Salvatore Peralta, Patrizia Maria Rossi, Roberto Gessaroli, Isabella Di Giacomo, Lorena Frezza, Stefania Cosenza, Duilio Lucarelli, Edoardo Piantanida, Jemmi Gomiero, Maria Teresa Pandolfi, Ciro Cipriano, Alberto Lombardi, Katia Casale.

Sinistra per Somma

Il capofila Claudio Brovelli si è detto soddisfatto dei cinque anni trascorsi, «dopo due anni durissimi», affermando che «si è tornati a guardare i bilanci con rigore, a tagliare le consulenze e le spese inutili».

Sinistra per Somma candiderà: Claudio Brovelli, Barbara Stefania Vanni, Valerio Todeschini, Natan Bisson, Castrenze detto Enzo Calandra, Silvia Anna Calzolari, Francesca Casale, Andrea Cavalieri, Carmelina Colucci, Sara Ilaria Maraschiello, Tamara Mascheroni, Rita Michelini, Erminia Munari, Gianluca Sari, Domenico detto Mimmo Scidurlo, Alberto Visco Gilardi.

Somma Lombardo

caccianiga.marco@yahoo.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.