Gilli sindaco: la coalizione crea un canale Telegram per dialogare con i cittadini

Un canale Telegram per dialogare e confrontarsi con cittadini e simpatizzanti. È questo il fine del canale creato dalla coalizione che supporta Pierluigi Gilli alle elezioni del 20 e 21 settembre 2020

Gilli sindaco: la coalizione crea un canale Telegram per dialogare con i cittadini

Un canale Telegram per dialogare e confrontarsi con cittadini e simpatizzanti. È questo il fine del canale creato dalla coalizione che supporta Pierluigi Gilli alle elezioni del 20 e 21 settembre 2020.

«Gli incontri di coalizione, i gazebo così come i gruppi di WhatsApp diventano continui momenti di confronto tra candidati e simpatizzanti – dichiarano dalla coalizione a sostegno di Gilli -. Si può a buon diritto parlare di idee che nascono nel confronto e anche nelle situazioni più informali. Da alcune riflessioni sull’utilizzo dei canali social è così nata la proposta del canale Telegram con cui restare in contatto con le proposte di Gilli e della sua coalizione. È un modo moderno e agile per proporre le nostre idee, utile in tempo di coronavirus».

Ci si può unire al canale cercando gillisindaco su Telegram oppure cliccando sul link

Nello SPECIALE ELETTORALE DI VARESENEWS trovate tutti i candidati consiglieri, i loghi e le foto dei candidati sindaco.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.