Arriva il “Parco dei nonni” nell’area vicino al minigolf di Varese

Penserà all'attività fisica e mentale di bambini e anziani l'area verde che si sta realizzando in questi giorni nel tratto dietro la cancellata del minigolf. Il progetto nasce da un'idea di Rosario Rasizza con sponsor Family care srl

Lavori all'area minigolf

Al via i lavori per realizzare il Parco dei nonni a Varese. L’iniziativa nasce dalla volontà di Openjobmetis, e dall’idea del suo amministratore delegato Rosario Rasizza, di essere vicini alla cittadinanza in armonia con l’impegno quotidiano dell’azienda verso la terza e la quarta età, per la quale offriamo servizi di assistenza familiare.

Lo sponsor Family Care Srl si è avvalso della collaborazione della più quotata professionista del settore giardini terapeutici, l’architetto Monica Botta che si è occupata della progettazione del parco dei nonni su un’area complessiva di 17.800 metri quadri.

Proprio in questi giorni sono iniziati in questi giorni i lavori di recupero dell’area adiacente al Minigolf di Varese gestito da Pro Loco Varese.   La riqualificazione degli spazi, che sono immediatamente dietro il cancello carrabile del minigolf, penserà in particolare ad anziani, disabili e più piccoli: sarà infatti dotata di un percorso in pavimentazione realizzato in terra stabilizzata e prevederà una serie di aree per la sosta, con analoga pavimentazione, e una fontanella.

Verranno messi tavoli con panche e sedute con i braccioli e in uno di essi è prevista una scacchiera attrezzata per il gioco, con scacchi alti 60 cm.

E’ previsto inoltre un percorso “senior” con una serie di elementi per attività sportive-riabilitative e una zona per i giochi a terra, dedicati ai più piccoli.

Generico 2018

Nel progetto è incluso anche un “rain garden” centrale, realizzato con vegetazione che possa essere in parte sommersa, e con aree ad arbusti. Verrà poi ricollocato l’impianto di illuminazione preesistente, mentre verrà installato un impianto di irrigazione goccia a goccia per il nuovo verde pubblico.

L’area sarà aperta al pubblico a partire da fine settembre: la sua realizzazione è stata possibile con l’intervento di Openjobmetis e vuole migliorare il contesto del parco di Villa Mirabello, dove quest’anno è stato realizzato con successo il Camp Estivo di Pro Loco Varese.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ccerfo

    Spero avanzi qualche soldino per installare delle telecamere che possano servire a scoraggiare gli inevitabili vandali che il giorno dopo dell’inaugurazione faranno scempio anche di questa cosa pubblica (anche se mi pare ormai assodato che l’effetto deterrenza delle telecamere si è ormai azzerato da tempo)

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.