Quantcast

“Ho una visita fissata all’ospedale di Cuasso ma scopro che è chiuso. E ora?”

Un utente, paziente dell'ambulatorio di pneumologia, aveva avuto l'appuntamento lo scorso anno. L'Asst Sette Laghi spiega: stiamo richiamando i pazienti per fissare la visita a Varese

Cuasso al Monte - ospedale

Dopo la dimissione dell’ultimo paziente Covid, l’ospedale di Cuasso al Monte è vuoto. Tutto il personale medico e infermieristico è stato spostato. Ma come vengono gestite le prenotazioni di visite ambulatoriali fissate prima dell’emergenza sanitaria?
Il racconto di un paziente e la risposta dell’Asst Sette Laghi


La mia vicenda la descrivo in breve.

Ho eseguito la mia solita visita di controllo di PNEUMOLOGIA diciotto mesi or sono a Cuasso al Monte e in quel giorno mi fissano la nuova visita al giorno 26/08/2020.

Questa mattina vado al CUP di Cittiglio per pagare il ticket mi dicono che Cuasso è stato chiuso e non sanno nulla della mia visita come e dove viene eseguita.

Mi attivo subito facendo varie telefonate, a Cuasso e Varese, ai vari numeri suggeriti nessuno si degna di rispondere, comprendo anche lo stato in cui ci troviamo, continuando di questo passo chiudendo ospedali di grande competenza che faremo noi cittadini? come ci cureremo? Possibile che la grande Lombardia faccia la fine di una regione paragonata al terzo mondo?

Ora spero che qualcuno mi dia indicazione a mio riguardo se così non fosse sarebbe veramente preoccupante per tutti noi.
Guardate vorrei esprimere il mio disdegno e dire tutto ciò che è dentro di me riguardante la sanità ma in particolare ai politici che ci stanno portando in un baratro, meglio che non lo faccia altrimenti…
Propongo di divulgare questa mia vicenda in modo tale che tutti i cittadini si rendano conto come siamo messi, MALEEEEE.

Grazie
R.P.


L’Asst Sette Laghi chiarisce che si è trattato di un disguido: all’utente non è stata data un’informazione corretta, è l’azienda stessa che sta richiamando tutti i pazienti con visita prenotata all’ambulatorio di Cuasso per indicare la riprogrammazione negli ambulatori di pneumologia a Varese.

Sfortunatamente, inoltre, al signore sono stati forniti i numeri telefonici di ambulatori che in queste settimane sono chiusi per permettere al personale di fare le ferie estive.

Il paziente ha già ricevuto la chiamata con cui sono stati riprogrammati, entro breve la visita e l’esame diagnostico.

Tutti gli utenti con appuntamento a Cuasso stanno ricevendo e riceveranno una telefonata con cui viene indicata una nuova data e la sede dove effettuare la visita.

Le chiamate avvengono in un lasso di tempo di 10/15 giorni precedenti all’appuntamento che si aveva perché si stanno riorganizzando tutte le agende.

Su Cuasso, inoltre, non è ancora chiaro il destino della struttura e dei suoi servizi dato che è un presidio destinato all’emergenza sanitaria: per questo si preferisce riprogrammare gli appuntamenti che avverranno a dieci/quindici giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore