Coronavirus, 233 positivi a Varese: “Età media di 47 anni”

Il sindaco Galimberti aggiorna i dato dei contagiati a Varese che vede il 50% dei contagiati nella fascia tra i 20 e i 50 anni. Positivi anche dei bambini di 3 e 4 anni

I Parchi di Varese

Sono 233 le persone attualmente positive al Covid 19 a Varese. È il sindaco Daniele Galimberti a diffondere con un video il nuovo identikit dei contagiati nella città, con gli ultimi dati aggiornati al 21 ottobre.

«L’età media è di 47 anni, quindi si è notevolmente abbassata rispetto alla prima ondata -spiega il sindaco-. Abbiamo una fascia di popolazione che va tra i 20 e i 50 che raccoglie il 50% dei contagiati». Il numero dei minorenni contagiati «è estremamente ridotto con circa 25 persone e tra questi ci sono anche bambini di 3 e 4 anni» mentre «tra gli 80 e i 90 ci sono una decina di persone».

E a poche ore dall’inizio della prima sera di coprifuoco il sindaco si appella a tutti i varesini: «è fondamentale che ci sia una grande attenzione da parte di tutti i cittadini per ridurre i contatti sociali e le possibilità di incontro. Quindi ci appelliamo all’utilizzo delle misure: mascherina e distanziamento perché vogliamo evitare di arrivare ad un blocco totale ma cercare di superare queste settimane molto difficili».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore