Guida ubriaca, trentenne denunciata dai carabinieri di Varese

La a ragazza aveva in corpo il triplo della dose massima di alcol consentita per guidare: era uscita di strada con la sua auto

carabinieri notte

Nella giornata di lunedì, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Varese hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Varese una ragazza di 30 anni di Varese poiché alla guida sotto l’effetto dell’alcol, con coinvolgimento in sinistro stradale.

In particolare i militari hanno accertato che la giovane era incorsa in un incidente stradale autonomo a Vedano Olona, lungo la SP n. 46, alla guida di una Fiat Punto, in stato di alterazione psicofisica conseguente all’abuso di bevande alcoliche.

In seguito ad analisi cliniche effettuate presso l’ospedale di circolo di Varese, veniva appurato che la stessa si era messa alla guida con tasso superiore a 1,5 grammi per litro. Patente di guida ritirata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.