Addio a Bruce Seals, vinse con Varese la Coppa delle Coppe

L'ex giocatore americano è scomparso a 67 anni: lega il suo nome allo storico trofeo conquistato dalla Emerson nel 1980 in finale contro Cantù

basket bruce seals emerson varese

Si è spento all’età di 67 anni Bruce Seals, cestista americano che da queste parti “ballò” per una sola stagione, firmando però in collaborazione con i compagni di squadra l’ultima vittoria internazionale della Pallacanestro Varese, quella Coppa delle Coppe ammantata di leggenda visto che venne conquistata dopo i supplementari in finale a Milano – il palazzone di San Siro poi crollato per la neve – contro gli eterni avversari di Cantù.

Correva l’anno 1980 e Seals (foto Wikipedia) contribuì a quel successo con ben 26 punti, top scorer della partita con la maglia della Emerson che poi ebbe 24 punti da Bob Morse e 22 da uno straordinario Alberto Mottini, anch’egli scomparso un paio di anni fa.

Prima di arrivare a Varese, Seals giocò nelle due principali leghe professionistiche americane: prima nella ABA (che all’epoca era una vera concorrente della NBA fino al momento della fusione) con gli Utah Stars, poi nella NBA con la maglia dei Seattle Supersonics. Terminata l’esperienza tra i “pro” americani, l’ala nativa della Louisiana accettò di buon grado la proposta di Varese che gli consentiva di viaggiare e conoscere un’altra parte di mondo. Dopo il campionato 79-80 disputato con la Emerson, giocò per un anno a Venezia e poi a Bergamo.

Negli States è oggi ricordato soprattutto nell’area di Boston dove si era spostato con la famiglia: in particolare ha lavorato a lungo nell’area di Dorchester per il programma “Boys & Girls Club of America”. Proprio a Dorchester, Seals è considerato una vera e propria leggenda per il suo impegno e il suo lavoro con i giovani.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.