Varese News

Guarita dal Covid a 82 anni: “Grazie all’ospedale di Luino”

Il nipote di Nonna Vittoria ci manda la sua bella lettera di ringraziamento al personale dell'ospedale

Ospedale di Luino, il giorno dopo

A rivolgersi alla redazione è stato il nipote Gianluca, ma la lettera di ringraziamento arriva direttamente dalla nonna 82enne, che nel mese di novembre è stata ricoverata nel reparto covid dell’ospedale di Luino.

«La nonna fortunatamente ha combattuto questo maledetto virus e finalmente è uscita dall’ospedale ed è ritornata a casa – spiega Gianluca – Vi allego una lettera di ringraziamento che  farebbe infinitamente piacere alla nonna che lei pubblicasse sul vostro giornale, che noi tutti seguiamo giornalmente con interesse e per la quale vi faccio i più vivissimi complimenti».

Un segnale di speranza che non possiamo non condividere. Ecco il testo completo della lettera di Nonna Vittoria.

Sono stata ricoverata il 16.11.2020 con crisi respiratoria, presso l’Ospedale “Confalonieri” di Luino 4° piano reparto covid.

Grazie alla professionalità e all’ immensa umanità di tutto il personale medico e infermieristico che mi ha sostenuto in ogni momento, particolarmente in quelli più difficili in cui avevo paura di non farcela.

Grazie ai fisioterapisti, che con professionalità e dedizione mi hanno restituito fiducia in me stessa per riprendere una vita normale, sono riuscita a combattere il covid – 19 all’età di 82 anni.

Al momento del ricovero, il mio quadro clinico era compromesso, il primo dottore che si è preso cura di me è stato il Dottor Christian Mongiardi, che con la sua eccezionale professionalità e umanità mi ha incoraggiato a superare l’inizio di questo terribile momento. Ha cercato di colmare la lontananza dai miei cari, regalandomi nei momenti più difficili delle video chiamate con loro, per farmi tranquillizzare un po’.

Grazie anche alla dottoressa Moretti, alla dottoressa Malagola che insieme al dottor Mongiardi durante la mia degenza mi hanno sostenuto con straordinaria umanità, con modi e parole gentili e convincenti, per alleviare la mia sofferenza.

Ancora un immenso grazie per aver informato giornalmente mia figlia del mio stato di salute. Esprimo davvero un grande grazie a tutti voi per la dedizione e l’attenzione con cui svolgete il vostro compito, in particolare in questo momento di emergenza.

Vittoria Foschi

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.