L’Its InCom promosso a pieni voti per il programma Erasmus

La Fondazione INCOM aveva partecipato, nella scorsa primavera ad una serie di seminari riguardanti le modalità di candidatura riservata a tutti gli Istituti di Istruzione Superiore. Il Bando Europeo si è chiuso nel maggio 2020

Presentazione Its InCom

Gli studenti dell’Its InCom potranno accedere ai programmi Erasmus.
La fondazione, infatti, è stata promossa a pieni voti dalla Commissione Europea che la inserisce a pieno titolo nel novero delle accademie universitarie legittimate a inviare e accogliere studenti e i docenti i città europee dove avranno la possibilità di realizzare esperienze di studio e lavoro all’estero, grazie ai finanziamenti dell’Unione Europea nel periodo 2021-2027.

Il dossier di accreditamento, presentato dall’Its a maggio 2020, ha ottenuto il punteggio massimo previsto dalla Commissione Europea (100 su 100!), come si evince dalla “Certificate award Letter” ricevuta dalla Commissione Europea il 22 dicembre 2020.
La carta Erasmus per l’istruzione superiore fornisce il quadro qualitativo generale per le attività di collaborazione a livello europeo e internazionale che ogni istituto di Istruzione superiore (Università, Istituti AFAM, Scuole per Mediatori Linguistici ed ITS) dovrà svolgere all’interno del programma Erasmus+ nel periodo 2021-2027. Ogni istituto d’istruzione superiore con sede in un paese partecipante al programma, che intende cogliere le opportunità di mobilità negli studi e/o collaborazione per promuovere l’innovazione e lo scambio di buone pratiche previste da Erasmus+, deve essere in possesso di questo importante riconoscimento.

Fondazione INCOM ha partecipato, nella scorsa primavera (nonostante le difficoltà legate al lockdown) ad una serie di seminari riguardanti le modalità di candidatura riservata a tutti gli Istituti di Istruzione Superiore dell’Unione Europea. Il Bando Europeo si è chiuso nel maggio 2020 e un Comitato di Valutazione, composto da Agenzia Nazionale Erasmus+ INDIRE e da funzionari della Commissione Europea, incaricato di valutare le domande in base ad ammissibilità e criteri previsti per l’assegnazione della ECHE.

Per ottenere la Carta Europea per l’Istruzione Superiore (in breve ECHE) per il periodo 2021-2027, INCOM ha confermato che la partecipazione al programma E+ è parte integrante della sua strategia di modernizzazione e di internazionalizzazione del proprio Istituto e che la Fondazione riconosce il contributo sostanziale della mobilità e della partecipazione a progetti di cooperazione alla qualità della sua offerta didattica e dell’esperienza formativa dei suoi studenti e dei suoi docenti

INCOM si è inoltre impegnata a perseguire gli obiettivi del Programma ERASMUS + svolgendo attività di Mobilità internazionale per l’apprendimento, di Cooperazione tra le organizzazioni e le Istituzioni europee e di Supporto alle policy di sviluppo e cooperazione europea.

Per ottenere la Carta Europea della Mobilità, Fondazione ITS INCOM si è impegnata ad applicare la norma europea secondo la quale «tutti i crediti acquisiti durante un periodo di studio all’estero o durante una mobilità virtuale come concordato nel Contratto di apprendimento e confermato nel Certificato degli studi devono essere trasferiti senza indugi e utilizzati pienamente per il conseguimento del titolo di studio perseguito, senza richiedere allo studente alcuna ulteriore attività o verifica di apprendimento». Ciò significa che gli studenti INCOM potranno ottenere il riconoscimento dei crediti ottenuti durante il periodo di studio/lavoro all’estero per conseguire il titolo di Tecnico Superiore (qualifica EQF5 Europea) proprio come tutti gli studenti universitari ERASMUS, avendo pertanto la possibilità di essere ospitati presso i più importanti Istituti di Istruzioni superiore e Università europee.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.