Soccorso alpino in azione sopra Bellagio

Tecnici CNSAS in azione nella serata di domenica: il giovane ricercato aveva trovato la strada da solo

Generica 2020

Interventi delle ultime ore per la XIX Delegazione Lariana del Soccorso alpino. Ieri sera, domenica., poco dopo le 20:00, la Stazione del Triangolo Lariano è stata attivata per la ricerca di un ragazzo di Como di 23 anni, che si era perso nei pressi del rifugio Martina, località San Primo, comune di Bellagio (CO).

Il ragazzo ha chiamato per dire che era in difficoltà e si trovava in una zona a valle del rifugio ma non c’erano indicazioni precise sul luogo in cui si trovava e la batteria del telefono si stava scaricando. Poco dopo non è più stato possibile mettersi in contatto con lui. I tecnici del Cnsas, una decina quelli impegnati, con due automezzi, hanno perlustrato a piedi e con gli sci d’alpinismo le zone nei dintorni del rifugio.

Generica 2020

Il giovane nel frattempo è rientrato a casa in modo autonomo.

Sempre nella giornata di domenica un altro intervento della Lariana è stato eseguito per un malore a Monteviasco.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.