Campagna spagnola per la Eolo-Kometa: l’esordio sarà a Valencia

La neonata squadra di Basso e Contador ha iniziato il secondo ritiro a Oliva: la prima corsa il 24 gennaio. Il Trofeo Laigueglia del 3 marzo sarà il primo sulle strade italiane

ivan basso ciclismo eolo kometa

Sarà la Spagna il teatro dell’esordio agonistico della Eolo-Kometa, la squadra “pro” di ciclismo con base a Busto Arsizio e diretta da due grandi campioni come Ivan Basso e Alberto Contador. I 20 corridori che compongono la formazione hanno iniziato il secondo ritiro stagionale a Oliva, località che si affaccia sul Mediterraneo nei pressi di Valencia.

E proprio Valencia terrà a battesimo in gara gli uomini della Eolo-Kometa tra dieci giorni: domenica 24 è infatti in programma la Classica Comunitat Valenciana, corsa in linea di 150 chilometri che scatterà dalla cittadina di La Nucia per concludersi proprio a Valencia. In attesa della start list ufficiale, la Eolo ha già svelato alcuni nomi dei corridori impegnati: ci dovrebbe essere l’esordio del varesino Edward Ravasi – che però ha già spiegato di aver programmato la preparazione per entrare in forma più avanti, mentre uno degli uomini di punta sarà Vincenzo Albanese.

Nel presentare la squadra martedì scorso, Ivan Basso ha parlato proprio di Albanese (salernitano di 24 anni) come uno dei corridori su cui puntare per le prime gare stagionali, anche in virtù delle sue qualità da sprinter che possono ben adeguarsi al percorso della prova del 24 gennaio che prevede qualche asperità in avvio (vedi il video sottostante) per poi proseguire completamente in pianura.

SPAGNA A TAPPE

Tra il 3 e il 7 febbraio sarà ancora la medesima zona di Spagna a ospitare il secondo impegno per la Eolo-Kometa, la Volta a la Comunitat Valenciana meglio nota come Vuelta Valenciana. Cinque le frazioni in programma per questa prima corsa a tappe stagionale che vanta una lunga storia e una serie di vincitori d’eccezione (il campione in carica è Tadej Pogacar, trionfatore all’ultimo Tour).
Dopo un paio di settimane senza gare, ecco quindi il trasferimento nel sud della Spagna con una seconda, breve ma storica corsa a tappa, il Giro di Andalusia (noto anche come Ruta del Sol): partenza da Vera mercoledì 17 febbraio e conclusione a Zahara de la Sierra domenica 21.

FINALMENTE L’ITALIA

Da marzo, finalmente, sarà possibile fare il tifo per la Eolo-Kometa anche sulle strade italiane a partire da mercoledì 3, giorno in cui è in calendario il 54° Trofeo Laigueglia, tradizionale appuntamento ligure che ogni anno apre la stagione di corse del nostro Paese. Una gara che dovrebbe essere preceduta dall’inaugurazione ufficiale di “Casa Eolo” a Busto Arsizio.
A seguire, potrebbe esserci – sabato 6 – il primo impegno nel World Tour per la squadra in maglia azzurra, la “Strade Bianche” di Siena, anche se la partecipazione alla corsa organizzata da Rcs Sport è vincolata a una wild card di invito. Di certo invece domenica 7 marzo il team sarà al via del GP Industria e Commercio di Larciano in provincia di Pistoia, altra manifestazione caratteristica di inizio stagione per il calendario italiano.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.