Rotatorie sulla Briantea a Malnate, “Speriamo inizio lavori a fine 2021”

L’iter per la realizzazione delle due opere in piazza Repubblica e piazza Vittorio Veneto prosegue. Pubblicato l’avviso esplorativo

piazza vittorio veneto malnate briantea

Sarà un anno importante il 2021 per il Comune di Malnate, che prevede una serie di opere importanti per la città e per la viabilità.

Da sempre il traffico sulla Briantea, la strada statale che taglia in due la città e che negli ultimi anni ha portato a incidenti anche mortali, è stato un punto critico della gestione amministrativa.

Con il Pums (piano urbano della mobilità sostenibile) l’amministrazione comunale, proseguendo il lavoro della Giunta Astuti, ha pensato a una serie di opere e variazioni della mobilità all’interno del territorio per migliorare la viabilità e la sicurezza.

Una delle più importanti riguarderà piazza Repubblica e piazza Vittorio Veneto – quella del Municipio -, due snodi cruciali della Briantea. Verranno realizzate due rotatorie che dovrebbero rendere più scorrevole il traffico.

Negli ultimi giorni è stato pubblicato sull’Albo Pretorio del Comune l’avviso esplorativo “per manifestazione di interesse a partecipare alla successiva procedura di affidamento di un incarico professionale per l’affidamento di servizi di architettura e ingegneria di importo pari o superiore ad € 100.000,00 con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo relativi alla progettazione definitiva ed esecutiva (comprensiva del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione), nonché alla direzione lavori (comprensiva del coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione) per la realizzazione di rotatorie e messa in sicurezza delle intersezioni della ex ss 342 Briantea con via Marconi/Conconi e con via Garibaldi/piazza Repubblica in ottemperanza al Pums”.

«Il piano di realizzazione sta proseguendo – commenta l’assessore ai lavori pubblici Davide Feleppa -. Dovremmo chiudere il bilancio a breve, da lì in poi partirà l’iter per l’aggiudicazione dei lavori. Abbiamo intenzione di partire subito con la progettazione. Credo che questa fase ci porterà verso i mesi di settembre/ottobre ad avere un progetto definitivo. I lavori potrebbero iniziare tra fine 2021, inizio 2022. È nostro intento far partire i lavori entro l’anno. La tempistica sarà meglio definita nel progetto definitivo».

Alla progettazione della rotatoria – che sarà a forma di “otto” – che sorgerà in piazza Vittorio Veneto si aggiungeranno altre piccole valutazioni, una delle quali riguarderà il monumento ai caduti. L’idea è quella di riposizionarlo all’interno dei giardini comunali adiacenti, ma valutazioni a riguardo verrano fatte anche in base ai progetti del Polo Civico, che prevederà una sistemazione delle aree esterne verdi.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.