A Vedano troppi ragazzini positivi, scuole chiuse fino all’11 gennaio

Le scuole dovrebbero riaprire a bambini e ragazzi lunedì 11 gennaio, ma solo se i numeri lo permetteranno. Nei due giorni di chiusura le scuole verranno sottoposte a pulizie straordinarie e sanificazione

141tour, i luoghi, vedano olona

Il sindaco di Vedano Olona ha firmato nella giornata di martedì 5 gennaio un’ordinanza che prevede la chiusura di tutte le scuole del paese (scuola dell’infanzia, elementari e medie) nelle giornate del 7 e dell’8 gennaio. Dunque niente lezioni in presenza, ma per tutti didattica a distanza.

«Il provvedimento è stato preso in base all’andamento dei contagi in paese, che evidenziano molti casi di bambini e ragazzini positivi, con un’anomala concentrazione nelle scuole – spiega il sindaco Cristiano Citterio –  Su proposta della dirigente scolastica Paola Tadiello, e sentita Ats Insubria, si è quindi deciso di prorogare la chiusura delle scuole in modo da riaprire lunedì 11 gennaio».

Nei due giorni di chiusura le tre scuole del paese verranno sottoposte a pulizie straordinarie e sanificazione.

«A partire dal 20-21 dicembre si sono verificati molti casi di bambini positivi alla scuola dell’infanzia – spiega la dottoressa Paola Tadiello, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Silvio Pellico – Nei giorni successivi la positività ha iniziato ad interessare fratelli e sorelle sia alle elementari che alla scuola media, e dunque per salvaguardare la salute di studenti e insegnanti e per fermare quello che appare a tutti gli effetti come un focolaio molto attivo abbiamo deciso di non riaprire alla didattica in presenza il 7 e 8 gennaio, per vedere se si riesce a stabilizzare la situazione».

Le scuole dovrebbero riaprire a bambini e ragazzi lunedì 11 gennaio, ma solo se i numeri lo permetteranno. Nel fine settimana, autorità scolastiche, comunali e Ats faranno nuovamente il punto della situazione e decideranno il da farsi.

A Vedano Olona la terza ondata dell’epidemia sembra già arrivata, con i contagi che sono risaliti sopra quota 100 (105 ad oggi) e con un gran numero di positivi sotto i 20 anni ma anche nella fascia 20-40 anni. Sindaco e dirigente scolastica rinnovano con forza l’appello alla massima prudenza nell’osservare le norme anti contagio, a tutti e i particolare ai giovani.

Esente da contagi invece La Nostra famiglia, la quarta struttura che fa parte dell’Istituto comprensivo e che per questo potrà riprendere le lezioni in presenza da giovedì 7 gennaio.

Qui potete leggere e scaricare il testo dell’ordinanza

Mariangela Gerletti
mariangela.gerletti@varesenews.it

Giorno dopo giorno con VareseNews ho il privilegio di raccontare insieme ai miei colleghi un territorio che offre bellezza, ingegno e umanità. Insieme a te lo faremo sempre meglio.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.