Folle corsa in auto dopo aver picchiato la compagna, arrestato

L’intervento delle Volanti è iniziato nel pomeriggio di mercoledì 24 febbraio con la richiesta di aiuto della compagna per la violenza subita da parte del marito. L’uomo, al suono delle sirene, è fuggito di casa per non farsi trovare dai poliziotti

polizia notte generica

Prima ha picchiato la compagna, poi è fuggito in auto, ingaggiando un inseguimento in pieno centro con le auto delle Volanti della Questura di Varese.

Gli uomini della Polizia di Stato hanno arrestato un uomo salvadoregno di 40 anni, pluripregiudicato, con le accuse di maltrattamenti in famiglia, guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale.

L’intervento delle Volanti è iniziato nel pomeriggio di mercoledì 24 febbraio con la richiesta di aiuto della compagna per la violenza subita da parte del marito. L’uomo, al suono delle sirene, è fuggito di casa per non farsi trovare dai poliziotti.

Mentre una squadra è rimasta in casa ad assistere la donna, visibilmente scossa e spaventata, un’altra Volante si metteva sulle tracce del fuggitivo che, noncurante del traffico cittadino, si è dato alla fuga a folle velocità rischiando di travolgere pedoni e automobilisti.

Raggiunto in viale Europa e costretto a fermare la propria corsa, fuori dall’auto si è scagliato contro gli agenti che hanno dovuto ricorrere allo spray al peperoncino e a tutta la loro professionalità per contenerlo ed evitare ulteriori conseguenze.

Nelle tasche del quarantenne, ubriaco e alterato dall’uso di sostanze stupefacenti, è stato trovato anche un coltello a serramanico con una lama di circa 10 centimetri.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.