Stefano Volpe selezionato al Premio Vittorio Sgarbi

L’opera Maiestatis Thuja sarà esposta a Ferrara nel mese di ottobre

Arte - Mostre

Lo scultore Stefano Volpe di Malnate sarà tra i cento artisti che esporranno alla prima edizione del Premio Vittorio Sgarbi, che si terrà a Ferrara nel mese di ottobre. Tra le migliaia di partecipazioni la scultura Maiestatis Thuja,  un’opera in legno di Thuja con inserti in rame e foglia oro, ha guadagnato il favore del critico d’arte ed è stata selezionata per l’esposizione.

Cinquantaquattro anni, Stefano Volpe da anni porta avanti una ricerca artistica con opere che rappresentano il rapporto primordiale dell’uomo con gli alberi, una relazione in cui l’uomo non prevarica, è in simbiosi con gli alberi della foresta dove la convivenza rispettosa deve la riconoscenza vitale senza prevaricazioni, proprio come dice il Sgarbi “amo l’arte con infinita tenerezza” e, come aggiunge lo scultore “come sostegno alla vita”.

«Amo gli alberi perché sono anarchici, non fanno male a nessuno e crescono dove vogliono» risponde l’artista a chi gli domanda perché ama rappresentare nelle sue opere gli alberi.

Il Premio Vittorio Sgarbi è un evento voluto dal critico e dedicato agli artisti contemporanei, organizzato da EA EFFETTO ARTE. Lo scopo è quello di promuovere e sostenere l’arte dei nostri giorni nelle diverse sezioni della pittura, scultura e fotografia.

Erika La Rosa
erika@varesenews.it

 

Ascolto le storie del mondo per conoscere il passato, vivere il presente e sognare il futuro. Scrivo per condividere le emozioni con il lettore che per me è il vero protagonista.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.