Turate e Saronno unite nel ricordo di don Luigi Carnelli

L’ultimo saluto al parrocco deceduto venerdì 29 gennaio nella chiesa di Turate

Due comunità unite nel dolore e nel ricordo. Nella chiesa di Turate lunedì 1 febbraio si è tenuto l’ultimo saluto a don Luigi Carnelli, il sacerdote 80enne scomparso lo scorso venerdì 29 gennaio.

Presenti i sindaci di Turate Alberto Oleari e di Saronno Augusto Airoldi (accompagnato dal presidente del consiglio comunale Pierluigi Gilli), con tanto di gonfaloni delle due città dove don Luigi ha vissuto parte della sua attività.

Numerosi i confratelli che hanno concelebrato la funzione religiosa, tra cui il vicario episcopale Luca Raimondi, l’ex prevosto di Saronno ora vicario episcopale di Lecco monsignor Maurizio Rolla, il prevosto monsignor Armando Cattaneo, l’attuale parroco di Cassina Ferrara don Vincenzo Bosisio.

Il vicario episcopale ha letto un messaggio dell’arcivescovo Mario Delpini dedicato a don Luici Carnelli, ordinato sacerdote nel Duomo di Milano nel 1967:

“Don Luigi Carnelli è stato un prete fedele, che si è dedicato con costanza, semplicità e generosità alle comunità che gli sono state affidate. È stato un uomo di Dio, in pace con sè stesso e di pace nelle vicende della chiesa, attivo nella costruzione della comunità pastorale di Saronno dalla parrocchia di Cassina Ferrara. Un uomo di speranza, consolazione, modesto e umile, ha insegnato a cercare la vera grandezza nel bene che si compie e nella gioia che si dona”.

C’è stato anche un malore di un agente della polizia locale, che si è sentito male nel corso della Messa ed è stato soccorso: sta bene, come ha detto il vicario episcopale Luca Raimondi al termine della funzione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.