Varese, troppo poco per vincere: 0-0 con il Fossano

I biancorossi non trovano il gol nel primo tempo e nella ripresa non riescono ad attaccare con vigore per conquistare i tre punti

Calcio: Varese - Fossano

Il Varese pareggia 0-0 contro il Fossano. Un pari che non può soddisfare i biancorossi, che contro l’ultima in classifica in un momento così importante del campionato hanno sbagliato l’approccio, giocando una partita troppo poco decisa per riuscire a prendersi la vittoria. Il Fossano ha fatto la sua gara, chiudendosi senza abbassarsi troppo e gestendo nella ripresa i ritmi togliendo continuità a un Varese poco convinto. Se nel primo tempo almeno con forza qualche tentativo è arrivato – vedi traversa di Otelè su punizione, l’occasione migliore del Varese -, nella ripresa la prestazione offerta dalla squadra di mister Rossi non è stata sufficiente per vincere. Ci sarà ora una domenica di pausa, ma alla ripresa del campionato (21 marzo a Carate Brianza contro la Folgore) l’atteggiamento dovrà essere molto differente. Oltre al risultato sul campo, a fare male è anche l’aver perso la possibilità di mettere tre punti in classifica, che sarebbero stati fondamentali per la corsa alla salvezza.

Galleria fotografica

Calcio: Varese - Fossano 4 di 32

IL FISCHIO D’INIZIO – Il Varese ospita il Fossano ultimo in classifica con l’unico obiettivo di ottenere tre punti in ottica salvezza. Mister Ezio Rossi ha però diverse defezioni: oltre agli infortunati di lungo corso (Disabato, Scampini, Sow e Repossi) in settimana si sono aggiunti alla lista degli indisponibili Gazo – squalificato -, Marcaletti e Balla, infortunati in settimana. Biancorossi in campo con un 4-2-3-1 che in avanti vede Ebagua come terminale offensivo supportato da Minaj, Capelli e Otelè. I piemontesi non vincono da otto giornate e arrivano dalla dolorosa sconfitta nello scontro salvezza contro il Borgosesia.

PRIMO TEMPO – Parte con buon piglio il Varese e all’8′ arriva il primo tiro in porta: Capelli, lanciato da Ebagua, impegna Merlano alla parata con un destro angolato. Il Fossano si difende con ordine e con il passare dei minuti prova a prendere campo e fiducia, senza però impegnare Siaulys. I biancorossi si rivedono al 21′ con Otelè che manda fuori in diagonale e al 25′  con un destro voltante di Mamah bloccato in sicurezza da Mrlano. L’occasione più importante arriva al 32′ sul calcio da fermo: punizione da quasi 30 metri in posizione centrale, Otelè carica un destro potente che colpisce la traversa; nell’occasione da sottolineare il fairplay del portiere ospite che “confessa” il tocco, concedendo di fatto l’angolo ai biancorossi. Il Varese è in un buon momento e al 38′ va ancora vicino al gol: lancio di Ebagua per Capelli, controllo e sinistro volante respinto da Merlano, sulla ribattuta lo stesso Capelli manda alto. L’ultima occasione del primo tempo è il destro – potente ma senza mira – di Otelè.

LA RIPRESA – Il Varese nel secondo tempo è più contratto, fatica a distendersi e non riesce ad attaccare con la forza e il vigore di chi vuole la vittoria. Dopo tanti errori nei primi minuti, al 14′ Rinaldi recupera palla, corre sulla sinsitra e crossa per Ebagua che di testa non angolo trovando la parata del portiere. Il Fossano gestisce bene, difende senza soffrire e cerca di tenere lontano gli avversari. Rossi prova a trovare qualche soluzione dalla panchina inserendo Nicastri, Minaj e Negri ma la gara non si sblocca. Al 29′ Minaj trova una buona discesa sulla sinistra e serve Otelè che però mastica la conclusione con il sinistro. È, purtroppo, l’ultima occasione da segnalare di una partita che non regala più emozioni, con gli ospiti addirittura più intraprendenti nel finale e il Varese troppo poco convinto negli ultimi lanci in attacco.

VARESE – FOSSANO 0-0 (0-0)

VARESE (4-2-3-1): Siaulys; Quitadamo, Mapelli, Parpinel, Petito (15’ st Nicastri); Romeo, Rinaldi (36’ st Snidarcig); Otelè (31’ st Negri), Mamah (19’ st Minaj), Capelli (42′ st Dellavedova); Ebagua. A disposizione: Lassi, Polo, Beak, Aprile. All.: Rossi

FOSSANO (3-5-2): Merlano; Giraudo, Scotto, Bellocchio; Adorni (31’ st Brero), Fogliarino, Reymond (26’ st Brondi), Lazzaretti (44’ st Bergesio), Specchia; Romani, Aloia (19’ pt Culibaly). A disposizione: Bosia, Manuali, Volpatto, Medda, Di Salvatore. All.: Viassi

Arbitro: sig. De Capua di Nola (Mocci e Gioffredi)

Calci d’angolo: 6-4. Ammoniti: Snidarcig per il Varese; Bellocchio, Adorni per il Fossano. Recupero: 0’ + 5’.

Note: giornata serena e mite, terreno in buone condizioni. Partita a “porte chiuse”.

CLASSIFICA: Gozzano 50; Castellanzese 49; Bra 46; Pdhae 42; Sestri Levante 41; Caronnese, Imperia 39; Sanremese 38; Folgore Caratese 36; Legnano 34; Lavanese 31; Chieri 30; Arconatese 29; Derthona 28; Casale 27; Saluzzo 24; Varese 22; Vado 16; Borgosesia 15; Fossano 11.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Marzo 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Calcio: Varese - Fossano 4 di 32

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.