Varese News

Di cosa si occupa il pedagogista

Andiamo a scoprire insieme quello che può fare il pedagogista in quanto è una  professione molto affascinante, molto utile e soprattutto molto importante

psicoterapia psicologo

Andiamo a scoprire insieme quello che può fare il pedagogista in quanto è una  professione molto affascinante, molto utile e soprattutto molto importante.

Intanto ti portiamo che quando parliamo di pedagogia ci riferiamo a quella disciplina che serve per andare a sviluppare il potenziale cognitivo e creativo sia del bambino che dell’adulto e lo si fa attraverso i particolari strumenti quali determinate direzioni didattiche a scuola e anche  consulenze delle spiegazioni alla famiglia del bambino e anche chiaramente la relazione interpersonale. Quindi il pedagogista si andrà ad occupare allo studio approfondito della formazione e dell’educazione di una persona nella sua interezza. Quindi, a differenza di quello che si pensa e di quello che tanti non sanno, la pedagogia non si occupa solo di bambini ma anche di altri categorie come adulti, disabili, anziani e giovani. Altra confusione che non bisogna fare e relativa al fatto di andare a confonderla con la psicoterapia in quanto stiamo parlando semplicemente di un metodo che mischia sia conoscenze  logiche e didattiche che anche relazionali e che ha lo scopo di guidare quella  un bambino verso uno sviluppo cognitivo e fisico significativo. Quindi chi vuole diventare pedagogista infantile deve sapere che farà  una professione affascinante ma anche molto delicata, appunto perché è una figura che si occupa di aiutare le persone ,oltre al fatto che andrà anche a progettare degli interventi in campo educativo che vanno a toccare anche coppia, famiglia gruppo, e comunità. Quindi avere a che fare col pedagogista significa avere a che fare con un professionista di alto livello che si va a occupare di tante problematiche anche molto delicate per esempio possiamo fare per i bambini che sono affetti da BES che significa bisogni evolutivi speciali o altri che hanno altri problemi quali disgrafia o dislessia. Quindi per fare questo lavoro bisognerà avere sia una formazione universitaria ,con il corso di laurea scienze dell’educazione formazione, e anche poi in pratica sul campo che permette di acquisire delle conoscenze degli strumenti come appunto ce le ha il pedagogista. Ma ci vuole anche una grande empatia, una grande umanità e una grande a disposizione verso il rapporto umano

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.