I disegni dei ragazzi per la “Zobia” 2021 di Cardano al Campo

In occasione dell'appuntamento della gioeubia, quest'anno saltata causa Covid, la Pro Loco ha promosso un concorso per mantenere la tradizione

Concorso Zobia Cardano al Campo

Niente “Zobia”, quest’anno, a Cardano al Campo. Ma la Pro Loco, a gennaio, ha voluto valorizzare comunque il momento tradizionale con un concorso riservato alle scuole, portato avanti anche in collaborazione con l’assessore Tomasini.

Galleria fotografica

Concorso Zobia Cardano al Campo 4 di 6

Vincitore assoluto, al primo posto, il lavoro di Lorenzo, della 2°B delle scuole medie (nella foto di apertura.

A pari merito al secondo posto si sono invece classificati Lisa (2°B), Simone e Daniel (5°A primarie Manzoni), Brian (1°A delle medie) e Christopher (3°B).

Nei lavori dei ragazzi la reintepretazione del tradizionale rogo benaugurante, ma anche qualche riferimento al Covid, il vero male da cui liberarsi oggi. E in effetti anche a gennaio, in altre località, le fiamme hanno avvolto proprio la raffigurazione del virus, con l’augurio che la gioeubia 2021 sia l’ultima che ha a che fare con l’emergenza pandemica.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Aprile 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Concorso Zobia Cardano al Campo 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.