Regate europee di canottaggio alla Schiranna, ecco i risultati. Salta la giornata di domani

Bielorussia e Svezia si sono qualificate alla Finale A femminile, mentre Spagna, Bielorussia, Ungheria e Lituania hanno fatto lo stesso nel maschile. Il vento fa annullare le prove di martedì 6 aprile

Canotaggio qualifiche europei

È terminata intorno alle 16 di lunedì 5 aprile alla Schiranna di Varese la prima giornata di gare della Regata Europea di qualificazione Olimpica e Paralimpica.
Sono andate in scena non solo le batterie previste al mattino ma anche i recuperi, originariamente programmati per domani, martedì 6 aprile, e anticipati a lunedì pomeriggio.
Le regate previste per domani infatti, sono state annullate dato che è previsto un forte vento che non permetterebbe lo svolgimento della manifestazione in sicurezza.
Dopo la pausa di domani, la kermesse che mette in palio 12 pass (tre per il singolo maschile e altrettanti per il singolo femminile, due per il doppio pesi leggeri maschile e altrettanti per il singolo pesi leggeri femminile, uno per il singolo PR1 maschile e uno per il singolo PR1 femminile) per le Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo riprenderà mercoledì mattina con le finali. Il clou si avrà dalle ore 10.50 con le finali A.

In una giornata di Pasquetta baciata dal sole e che ha regalato un campo di gara perfetto sul Lago di Varese, la competizione si è aperta con i singoli PR1. Bielorussia e Svezia si sono qualificate alla Finale A femminile, mentre Spagna, Bielorussia, Ungheria e Lituania hanno fatto lo stesso nel maschile.
Nel singolo femminile Russia e Grecia hanno prenotato un posto nella Finale A già in mattinata, seguite nel pomeriggio da Serbia, Finlandia, Ucraina e Svezia. Ungheria, Israele, Slovacchia, Bulgaria ed Estonia in Finale B. Nelle tre batterie del singolo maschile Ungheria, Svezia, Finlandia, Grecia, Russia, Austria, Israele, Turchia e Serbia hanno strappato il pass per la semifinale di mercoledì; a loro si sono aggiunte nel pomeriggio Slovacchia, Monaco e Cipro. Moldovia, Belgio ed Estonia in Finale C.

Nei pesi leggeri al femminile si è registrato il ritiro dell’equipaggio dell’Ucraina nel doppio; Grecia, Russia, Austria, Lettonia, Turchia e Ungheria in finale.
Nel doppio maschile pesi leggeri sono passate direttamente in Finale A Portogallo, Austria, Ucraina e Grecia, seguite dalle ripescate Russia e Turchia, autrici di una grande gara di recupero. Finlandia, Estonia, Ungheria e Armenia in Finale B.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.