“A Samarate non si è fatto nulla per aiutare i più fragili nelle vaccinazioni anti-Covid”

Le liste di opposizione, Progetto Democratico e Samarate Città Viva, propongono all'amministrazione di coinvolgere le associazioni e il mondo del volontariato per assistere i più fragili nelle vaccinazioni a domicilio

vaccinazioni - Foto Lombardia notizie

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato delle due liste di minoranza di Samarate, Progetto Democratico e Samarate Città Viva:

Mentre il sindaco si appella ad Ats per una vaccinazione di massa a Samarate, che è stata prontamente bocciata, ci chiediamo cosa si potrebbe davvero fare per agevolare la campagna vaccinale e dare effettivo supporto ai cittadini samaratesi.

Basta guardare poco lontano da noi per accorgersi che, in altri comuni, l’amministrazione si è attivata per organizzare tavoli di lavoro con i medici di base del territorio, personale sanitario in pensione e protezione civile in modo da permettere le vaccinazioni a domicilio per gli anziani e pazienti fragili che ancora oggi risultano i più penalizzati.

Citiamo, ad esempio, Besnate, Sumirago, Azzate, Buguggiate, Malnate e Golasecca che hanno attivato un servizio di vaccinazioni a domicilio; Gallarate, oltre le vaccinazioni a domicilio, svolge attività di accompagnamento anziani al centro vaccinale di Malpensa Fiere. Busto Arsizio e Vanzaghello offrono un servizio telefonico di assistenza.
A Samarate non rileviamo siano attivi servizi di assistenza alle persone più fragili e positive al Covid, che vivono sole ed hanno necessità di un monitoraggio quotidiano. Attività che si poteva e, che volendo, si può ancora organizzare coinvolgendo la cooperativa di assistenza domiciliare già operativa sul territorio.

Oltre alle comunicazioni giornaliere che rimbalzano sui social riguardo i contagi o le comunicazioni che arrivano da Regione Lombardia o Ats non vi è alcun supporto di tipo telefonico che possa dare risposte o informazioni a chi non è avvezzo alla tecnologia.
Riteniamo quindi che si potrebbero mettere in campo diverse azioni virtuose per dare ai cittadini samaratesi dei servizi necessari in questo drammatico momento storico.
A Samarate esiste un discreto numero di volontari che, coordinati dall’amministrazione, sarebbero certamente in grado di offrire servizi simili a quelli organizzati negli altri comuni.
Come gruppi di minoranza porteremo queste istanze nelle sedi opportune affinché l’amministrazione le possa accogliere.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.