Varese News

Come diventare un trader consapevole

Il trading online è un sistema molto complesso, che molte volte può disorientare i traders alle prime armi

trading automatico

Il trading online è un sistema molto complesso, che molte volte può disorientare i traders alle prime armi. Per poter fare degli investimenti sicuri e mirati è necessario studiare e fare esperienza. Certamente una delle domande che molti di voi si pongono, forse anche impauriti dalla possibilità di perdere dei soldi è la seguente: Come diventare un trader consapevole.

Come abbiamo accennato il trading online è un mondo particolare e per diventare dei traders consapevoli è necessario studiare e fare molta pratica, nonché capire come può aiutarci un buon approccio psicologico.

Per iniziare vogliamo fornirvi alcune direttive sulla scelta della piattaforma, in quanto sarà il vostro ponte verso i mercati borsistici, come le criptovalute, le migliori azioni e molto altro ancora.

Come scegliere una piattaforma

La scelta della piattaforma è all’inizio di una splendida oppure pessima carriera. Per meglio dire la piattaforma giusta vi fornirà tutte le sicurezze del caso, invece se vi iscrivete per sbaglio ad un broker non serio i vostri guadagni potrebbero essere in pericolo.

Questo per sottolineare l’importanza di iscriversi solo a piattaforme serie e sicure, che siano certificate dalla CySEC e dalla CONSOB.

Oltre alla sicurezza è molto importante verificare che il broker che state per scegliere abbia una sezione formazione completa ed esaustiva, dove potrete imparare, studiare e capire il funzionamento del trading.

Ultimo accorgimento da seguire è il seguente: un broker che si rispetti vi deve dare la possibilità di utilizzare il conto demo in modo gratuito, dove potrete mettere in pratica tutte le nozioni apprese nella sezione formazione. Questi sono i passaggi per acquisire consapevolezza nel trading.

La formazione quanto è importante?

Abbiamo accennato alla formazione e alla sua importanza per riuscire nelle operazioni di trading. Come in tutti i settori l’improvvisazione non è mai ripagata, ne se iniziate un nuovo lavoro oppure uno sport, pensate nella finanza.

Il trading è basato su alcune analisi ben precise e sull’utilizzo di sistemi matematici per l’analisi tecnica, come gli indicatori e oscillatori, inoltre vi sono anche i grafici e l’analisi fondamentale.

Formarsi e informarsi in questo ambito è basilare, inoltre è ampiamente consigliato anche rimanere sempre aggiornati sulle news e via dicendo.

Oltre studiare è necessario mettere in pratica ciò che avete appreso e per fare questo vi è il conto demo.

Il conto demo e la pratica

Di solito il conto demo è a tempo illimitato, in questo modo potrete esercitarvi per il periodo necessario.

La possibilità di fare pratica con il conto gratuito vi permette di conoscere in modalità live tutti quegli strumenti che avete studiato nelle sezione formazione, capire quali sono gli Asset migliori e via dicendo.

Per diventare dei traders consapevoli oltre che di pratica avrete bisogno di saper gestire le vostre emozioni, di seguito un paragrafo dedicato.

La psicologia del trader

La psicologia come in ogni situazione della vita anche nel trading ha una componente importante. Sono molti i traders che si fanno sopraffare dalle emozioni portando avanti operazioni sbagliate o chiudendo operazioni che dovrebbero rimanere aperte.

La psicologia nel trading è stata affrontata in molti libri, scritti dai migliori traders del mondo, dove ci insegnano come gestire le emozioni e non farsi sopraffare.

Se non sapete chi siete, la Borsa è il posto peggiore per ritrovare voi stessi.
(Lars Tvede)

Nel trading come abbiamo accennato le emozioni sono parte integrante, ora un breve sguardo alle principali.

Le emozioni nel trading online

Le emozioni principali che affiorano in noi mentre facciamo trading online sono le seguenti, la principale, la regina di tutte le emozioni: la paura.

La paura è un emozione ambivalente, come da un lato ci preserva da un altro ci blocca e non ci rende liberi di agire.

Sono molti i trader, ancora non consapevoli delle proprie capacità che danno retta alla paura portando nel baratro i loro investimenti, il nostro consiglio è quello di fermarsi un attimo respirare ed analizzare la situazione in modo razionale.

Un’altra emozione dirompente nel trading online è l’avidità, questa a dirla tutta è la piu negativa, sia nel trading che in altri aspetti delle vita. L’avidità può far danni maggiori della paura, inducendoci ad errori fatali.

Anche se non è un’emozione ha una componente molto importante nel trading e nella vita di tutti i giorni, stiamo parlando dell’arroganza.

Se non si è veramente dei professionisti e perciò consapevoli delle propria bravura, ma come dei propri limiti, l’arroganza può realmente mettere in pericolo tutto il lavoro sostenuto nel tempo.

Potremmo continuare, ma veniamo al dunque e scopriamo come invece un trader consapevole affronta il suo lavoro.

Il trader conosce i suoi limiti, ad esempio non investirà mai più di quanto ha prestabilito, inoltre un trader consapevole sa gestire l’arroganza e la paura, questo grazie anche ad una profonda esperienza ed umiltà.

Fonte: Tradingonlineguida.it

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.