Tricolori Master a Corgeno, quattro ori per il club padrone di casa

La società di Vergiate chiude con il miglior medagliere tra le varesotte e con un bel successo organizzativo. Sei titoli per la Telimar di Palermo. In acqua quasi 850 atleti

campionati italiani master canottaggio canottieri corgeno 2021 foto claudio cecchin

Profeti in patria, gli atleti della Canottieri Corgeno: nei Campionati Italiani Master – il massimo appuntamento nazionali per amatori del remo – la società padrona di casa è quella che ha colto il maggior numero di ori tra i club della provincia di Varese.

Ben quattro gli “scudetti” conquistati da Corgeno che ha fatto meglio delle due tradizionali “corazzate”, ovvero la Canottieri Varese (tre titoli) e la Canottieri Gavirate (due) mentre anche la Canottieri Ispra ha potuto festeggiare un oro master. A livello complessivo, il medagliere è stato vinto da una formazione siciliana, il Telimar di Palermo con sei ori ai quali si sono aggiunti un argento e cinque bronzi; a seguire la SC Caprera di Torino con cinque vittorie e un totale di 14 medaglie tutte al femminile. Corgeno, con i suoi quattro ori (foto in alto il “4 con” / C. Cecchin), cui si aggiungono due argenti e un bronzo, è stata la terza società più titolata.

Una soddisfazione agonistica, quella per la Corgeno, che affianca l’ottimo lavoro a livello organizzativo: sono stati quasi 850 gli atleti scesi in acqua in due giorni in rappresentanza di ben 93 società arrivate da tutta Italia sul lago di Comabbio. Un bacino che è stato allestito con attrezzature di alto profilo, così da consolidare un polo remiero provinciale che vanta anche sui campi di regata della Schiranna e di Gavirate e di altre realtà (basti pensare al coastal rowing di Luino) che hanno portato Varese a essere un polo d’attrazione internazionale per queste discipline.

«La felicità dei partecipanti è la nostra soddisfazione più grande – ha detto il presidente della Canottieri Corgeno, Giovanni Marchettini, al termine della manifestazione tricolore – Abbiamo voluto fortemente questo evento, curando ogni minimo dettaglio. Per il territorio è stata una nuova invasione, presenze preziose che segnano la ripartenza. L’auspicio è che questa prima volta avvii un nuovo ciclo di eventi pure per i master sui laghi locali».

L’italiano master è soltanto una delle grandi manifestazioni remiere previste sul territorio in questo 2021: tra poco toccherà di nuovo alla Schiranna con il Festival dei Giovani mentre a settembre Corgeno sarà ancora tricolore. In quella occasione però spazio agli specialisti del “sedile fisso” che per l’ennesima volta assegnerà i titoli italiani a Vergiate.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.