Ascom “amica” del Maga, due biglietti al prezzo di uno per chi fa acquisti a Gallarate

L'assemblea annuale dell'associazione sarà ospitata negli spazi della sede espositiva di via de Magri

Mostra impressionisti gallarate

«Crediamo fermamente nella vocazione culturale di Gallarate e ci schieriamo in prima linea a sostegno di iniziative e strutture che, oltre a dare valore alla nostra città, possono dare un concreto contributo al rilancio del commercio». Renato Chiodi, presidente di Confcommercio Ascom Gallarate, dalle parole è subito passato ai fatti: il recentissimo ingresso nell’associazione “Amici del Maga” è solo il primo passo concreto, subito seguito da una iniziativa di sostegno, altrettanto concreta, alla mostra “Impressionisti. Alle origini della modernità”.

Spiega il numero uno di Ascom: «A chi farà acquisti nei negozi della nostra città verrà dato un biglietto di ingresso per due persone al prezzo di una per ammirare la straordinaria esposizione». Ascom ha infatti accolto con entusiasmo l’idea di Paolo Martinelli, cui è stato dato l’incarico di promuovere la mostra, coinvolgendo e dando un ruolo alle attività di commercio di vicinato.

L’iniziativa che lega a doppio filo Ascom e amministrazione va a rafforzare una collaborazione sempre più stretta e soprattutto finalizzata ad ulteriormente aumentare l’attrattività della città dei Due Galli.

Va infatti in questa direzione la liberalizzazione del posteggi al sabato per tutto il periodo estivo: «Il commercio», commenta Chiodi, «sta ripartendo e si sta rilanciando e questa iniziativa, per la quale va il mio plauso alla giunta Cassani, è sicuramente un sostegno». Così come lo sono gli eventi di intrattenimento al venerdì sera e al sabato pomeriggio, promossi già a partire da nel centro storico: «Il riscontro c’è, la zona a traffico limitato è piena di gente. Gallarate è viva è lo sarà sempre di più collaborando tutti assieme e andando nelle stessa direzione, proprio come sta accadendo». E tornando al sostegno di Confcommercio alla “vocazione” culturale della città, il prossimo 20 luglio il legame con il Maga diventerà ancora più stretto: «La nostra assemblea annuale sarà ospitata negli spazi della sede espositiva di via de Magri. Un modo per dare ulteriore valore alla mostra, che consiglieri e fiduciari avranno l’opportunità di visitare, e soprattutto di mettere il nostro mattoncino alla base del progetto di affermazione di questa fantastica struttura come punto di riferimento non solo culturale e non solo per Gallarate».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.