Uccise la madre 94enne a Jerago con Orago, assolta la figlia: “Incapace di stare in giudizio”

L'imputata 72enne rea confessa è stata giudicata incapace di intendere e volere dalla Corte che ha accolto le richieste del pm e della difesa

omicidio jerago

Gianna Guglielmetti, la 72enne di Jerago con Orago che un anno fa uccise la madre 94enne malata di Alzheimer, non è imputabile ed è quindi stata assolta perchè incapace di intendere e di volere dalla Corte d’Assise del Tribunale di Busto Arsizio.

La sentenza è stata letta questa mattina (lunedì) dal presidente della corte Nicoletta Guerrero la quale ha accolto le richieste di accusa e difesa, oltre alla perizia psichiatrica che ha confermato il vizio di mente. Per lei è stata stabilita la libertà vigilata e una serie di istituti finalizzati a controllare il suo comportamento. Moderata soddisfazione da parte del legale della donna, Duilio Mancini.

La vicenda dell’omicidio scosse l’intera comunità ma si capì subito come fosse maturata nell’ambito di un contesto familiare viziato dalla difficile gestione della malattia degenerativa che colpisce la mente sul quale si è innestato anche il pesantissimo lockdown che ha costretto madre e figlia ad una convivenza forzata in casa.

Il caso venne risolto il giorno stesso in quanto la donna avvisò la figlia 44enne di quanto accaduto, ammettendo di averla uccisa, confessione poi ribadita davanti al sostituto procuratore Massimo De Filippo nel successivo interrogatorio.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.