Galimberti dà la carica ai suoi: “La Lega è in difficoltà ma non è finita”

Il candidato sindaco Davide Galimberti ha riunito i suoi candidati per pianificare la strategia elettorale da qui al voto del ballottaggio

Con alle spalle lo spoglio elettorale, che per la coalizione di centrosinistra ha significato anche l’intravedere per un attimo lo spiraglio di una vittoria al primo turno, il candidato sindaco Davide Galimberti ha riunito i suoi candidati per pianificare la strategia elettorale da qui al voto del ballottaggio.

Il luogo scelto è un luogo simbolo, quello degli spazi della festa del PD alla Schiranna. Giovedì sera si sono riuniti gran parte dei candidati a sostegno delle liste di Galimberti per un’analisi del voto, per la prima volta tutti insieme dopo lo sfoglio elettorale, e per capire le iniziative da mettere in campo a partire da domani.

Galimberti da parte sua ha rimarcato la soddisfazione del risultato ottenuto: “per un attimo abbiamo sperato di poter chiudere al primo turno. Il risultato è stato comunque a suo modo storico e ci dice che la città ha voglia di futuro e voglia di continuare con questa amministrazione”.

Lo sforzo richiesto “è quello di non illudersi che sia finita e di sforzarsi per ottenere un voto in più, battendo quartieri, associazioni e cerchie di amici”. La lettura politica è per il centrosinistra comunque quella di una destra in difficoltà: “È evidente, non è bastata la duplice presenza di Matteo Salvini per ottenere il risultato che si aspettavano ma non è Salvini in sé il loro problema quanto quello che non hanno un’idea amministrativa per la città”.

Davide Galimberti

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.