A Travedona Monate inaugurate le panchine rosse contro la violenza sulle donne

Si trovano nei pressi del municipio in via Don Luigi Sturzo, vicino al nuovo parchetto giochi inclusivo

panchina rossa travedona monate

Travedona Monate ha celebrato l’8 marzo, la Giornata internazionale della donna, con l’inaugurazione di due panchine rosse nei pressi del nuovo parco giochi inclusivo in via Don Luigi Sturzo. L’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Laura Bussolotti ha visto la partecipazione di diverse realtà del paese, tra cui l’associazione Donnasicura. L’associazione ha sede proprio a Travedona Monate e offre ascolto, aiuto e accoglienza alle donne vittime di violenza in un territorio che va da Sesto Calende fino a Luino.

«In Italia – spiega Angelica De Mare, volontaria di Donnasicura – una donna su tre subisce violenza e ogni due giorni una donna viene uccisa. La panchina rossa è la panchina del rispetto. Ringraziamo l’Amministrazione comunale per aver contribuito a piantare un seme verso la parità di genere e contro la violenza di genere. A compiere violenza sulle donne è nella gran parte dei casi un familiare, per questo si tende a tenerla nascosta, ma in realtà si tratta della violazione dei diritti umani più diffusa al mondo».

«Se una donna vittima di violenza si dovesse rivolge a qualcuno a qualcuno – aggiunge De Mare -, è importante che questa persona sappia ascoltarla senza giudicarla, facendole capire che quello che le è successo non è colpa sua, e consigliarle di rivolgersi a un centro antiviolenza».

Alla manifestazione di martedì hanno partecipato anche il parroco Luigino Aldegheri, la Pro loco di Travedona Monate, la Protezione civile, l’Associazione Alpini, il Comitato Villaggio Ignis, il Ferrari club e il capogruppo di minoranza Chiara Bianchi. La scritta “Ma da queste profonde ferite usciranno farfalle libere” di Alda Merini dipinta sulla panchina è stata realizzata dall’artista Giuliana Rossatti.

Al termine della celebrazione è stato presentato anche il nuovo parco giochi inclusivo realizzato con un contributo regionale e cofinanziato dal Comune.

Alessandro Guglielmi
aleguglielmi97@gmail.com

 

Sostenere VareseNews vuol dire sostenere l'informazione "della porta accanto". Quell'informazione che sa quanto sia importante conoscere e ascoltare il territorio e le persone che lo vivono.

Pubblicato il 09 Marzo 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.