Keene o Della Valle? Brescia-Openjobmetis sarà sfida per la classifica marcatori

L'americano di Varese ha scavalcato l'azzurro di 0,2 punti di media a partita, la guardia della Germani ha cifre migliori in quasi tutte le statistiche. Il match di domenica 1° maggio decisiva per il trono dei bomber

della valle keene basket

Con i 26 punti messi a segno nel match-salvezza vinto dalla Openjobmetis contro la Fortitudo Bologna, Marcus Keene è riuscito a sorpassare Amedeo Della Valle in testa alla classifica marcatori del campionato di basket di Serie A. Questione di decimi: ora il folletto biancorosso comanda la graduatoria dei cannonieri con 18,8 punti di media contro i 18,6 dell’azzurro, fermo (si fa per dire) a quota 14 nella partita vinta dalla Germani a Cremona.

Lo scontro diretto di domenica prossima al PalaLeonessa (palla a due alle ore 20,45 del 1° maggio) sarà quindi quasi decisivo per assegnare la palma di “re dei bomber” della stagione 2021-22, ed è lecito aspettarsi fuochi d’artificio da entrambi i giocatori per arrivare a un titolo sicuramente ambito e per certi versi storico. Della Valle, figlio d’arte nato ad Alba nel 1993, insegue un successo che manca a un italiano dai tempi del “Diablo”, Vincenzo Esposito, per tre volte capocannoniere con la maglia di Imola tra il 1999 e il 2001.

Keene, che è di San Antonio in Texas ed è nato nel 1995, potrebbe invece riportare il premio a Varese a quasi vent’anni dall’ultima volta: era la stagione 2002-03 quando lo sloveno Boris Gorenc concluse il torneo a quota 22,38 punti di media a serata, curiosamente con lo “stesso sponsor” di oggi sulla maglia, il marchio Metis. L’altro precedente varesino in epoca (relativamente) moderna è quello di Arijan Komazec con la Cagiva 1994-95, con un irreale media di 33,72 punti per gara.

Naturalmente, a livello di punti segnati, Della Valle è leader assoluto visto che ha disputato l’intera stagione in Serie A: 503 punti in 27 partite (ne ha saltata una sulle 28 disputate dalla squadra). Keene invece si è aggiunto alla Openjobmetis soltanto a partire dal 10° turno: in totale il tiratore americano ha realizzato 320 punti in 17 gare, perché nel frattempo è stato fermo in due occasioni (con Pesaro e Milano) a causa di un leggero infortunio alla caviglia. Il regolamento comunque consente di assegnare il titolo di miglior marcatore al giocatore con la miglior media, fatto salvo un numero minimo di incontri giocati e Keene rientra pienamente in questa categoria. Nel confronto diretto delle cifre, che trovate a seguire, si vede come l’azzurro abbia in generale cifre migliori del varesino che prevale, oltre che nei punti, solo nella graduatoria degli assist. Il bresciano è in testa alla classifica della valutazione complessiva davanti al pesarese Tyrique Jones, re dei rimbalzi.

TESTA A TESTA

Punti: Della Valle 18,6 – Keene 18,8
Minuti: Della Valle 29,9 – Keene 28,5
Tiri da 2: Della Valle 54,9% – Keene 45,5%
Tiri da 3: Della Valle 41,1% – Keene 33,8%
Tiri liberi: Della Valle 90,8% – Keene 88,8%
Rimbalzi: Della Valle 2,8 – Keene 2,6
Assist: Della Valle 3,9 – Keene 4,7
Palle perse: Della Valle 2,2 – Keene 2,5
Palle recuperate: Della Valle 1,3 – Keene 1,1
Valutazione: Della Valle 21,3 – Keene 15,9

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.