La Covisoc boccia due società di Serie C, qualche piccola speranza per il Varese

Campobasso e Teramo ora avranno tempo fino al  luglio per presentare ricorso, poi dipenderà anche dalla Torres

La festa del Città di Varese per la vittoria ai plyoff

Ancora non si chiudono le porte della Serie C per il Varese. Di certo non si spalancano, ma qualche speranza – seppur piccola – rimane.

TERAMO E CAMPOBASSO BOCCIATE

Oggi, venerdì 1 luglio, la Covisoc (Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche) ha rigettato le iscrizioni di Teramo e Campobasso. Non un’esclusione definitiva, in quanto le due società avranno tempo fino al 6 luglio per presentare ricorso – la società molisana ha già comunicato che farà questo passo – per regolarizzare la propria situazione e farsi ammettere alla prossima Serie C.

La Covisoc si pronuncerà definitivamente tra una settimana, l’8 luglio, e in quel momento potrebbero quindi aprirsi degli spiragli per i ripescaggi.

OCCHIO ALLA TORRES

Ricordiamo che verrà ripescata prima una società retrocessa dalla Serie C l’anno scorso e poi, alternativamente, una vincitrice dei playoff; tra queste, l’unica che sembra poter contendere il posto al Varese è la Torres. La società sarda non ha ancora sciolto le riserve, ma nel caso avanzasse la richiesta di ripescaggio, sparirebbero definitivamente le speranze biancorosse. In caso contrario, se la società di Sassari dovesse decidere di restare in Serie D, il Varese potrebbe cogliere l’occasione. Le società hanno tempo fino al 19 luglio per presentare la richiesta di ripescaggio, completa di esborsi monetari richiesti per ripescaggio e iscrizioni.

MAMAH LI TURCHI

Intanto uno dei migliori giocatori del Varese della passata stagione, il 24enne nigeriano Kenneth Obinna Mamah è stato acquistato dai turchi del Gotzepe – con tanto di video di presentazione con i gol a Masnago (guarda qui), che affronteranno il prossimo campionato di Serie B nazionale. Due anni più uno aggiuntivo in opzione per l’ex numero 20 biancorosso, che nell’ultimo campionato ha segnato 14 gol.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Sport e Malnate, passione e territorio per comunicare e raccontare emozioni
Pubblicato il 01 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.