Pietro Zappamiglio si dimette da commissario di Forza Italia in provincia di Varese. Partito diviso

Dopo "l'incidente" della cena natalizia del partito alla quale non è stato invitato arrivano le dimissioni con annesso annuncio di una mozione al congresso di gennaio

I candidati di  Forza Italia alle regionali 2023

«Comunico le mie dimissioni da Commissario provinciale di Varese di Forza Italia. Per rispetto nei confronti del Partito e della speranza di militanti ed elettori in un futuro finalmente libero dalle polemiche del passato, non intendo in alcun modo commentare gli episodi che stanno occupando la cronaca politica territoriale. Il lavoro avviato da mesi con molti amici continua, e sfocerà in una puntuale mozione che sarà presentata in occasione del congresso provinciale previsto per la fine di gennaio 2024».

Pietro Zappamiglio, sindaco di Gorla Maggiore, annuncia le dimissioni dalla carica che aveva rivestito a maggio di quest’anno certificando una profonda spaccatura all’interno di Forza Italia in provincia. D’altra parte solo cinque giorni fa l’allora commissario comunicò di non aver partecipato alla festa di Natale del partito perchè non invitato (esclusi anche altri esponenti considerati a lui vicini).

A quella cena c’erano tutti coloro che volevano spodestarlo al prossimo congresso, vicini al vice coordinatore Simone Longhini, ma lui rilancia e annuncia la mozione con la quale potrebbe ricandidarsi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Dicembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.