La vittoria di Todde in Sardegna apre le porte della Camera al varesino Antonio Ferrara

E' Antonio Ferrara, esponente storico del Movimento 5 Stelle in città: secondo nel collegio Lombardia 2, dove venne eletta Todde, è in prima fila per prendere il suo posto a Montecitorio

Personaggi generiche

Nella foto sopra: Antonio Ferrara (A destra) con Giuseppe Conte e Francesca Bonoldi

C’è un inaspettato effetto varesino alla vittoria di Alessandra Todde alle regionali della Sardegna.
La presidente della regione, che ha superato il suo principale contendente Paolo Truzzu dopo una combattuta campagna elettorale con cui ha strappato al centrodestra la più alta carica dell’isola, è infatti attualmente una deputata del Movimento 5 Stelle. Todde era stata eletta nel collegio Lombardia 2, quello a cui fa riferimento anche Varese: collegio che ha visto arrivare al secondo posto il candidato varesino Antonio Ferrara, un volto storico del movimento nella città Giardino.

Ferrara infatti è un attivista dal 2014 nel gruppo Movimento 5 Stelle di Varese. Internet Service Provider dal 1995 (uno dei primi in Italia), prima ancora ha vissuto per 6 anni a Londra di cui quattro trascorsi all’Università per un Bachelor Honours Degree (laurea quadriennale) in una Business School e gli altri due al lavoro al Savoy Hotel London. Ferrara ha poi frequentato il Master L.E.D. (Local Economic Development) e dal 2003 si è dedicato all’internazionalizzazione nei confronti del Brasile, portando avanti un progetto di decodificazione nella regione del Nordeste per il Sistema Italia che dura ancora ora. Tra il 2012 e il 2022 è stato inoltre consulente freelance nel settore Hotels e Food&Beverage, consulente informatico in vari ambiti (webmaster CRM, SEO Adwords e Sistemi Informativi Aziendali in Cloud) e infine consulente Export manager Brasile.

«Per ora ancora non mi esprimo – spiega Antonio Ferrara, con una buona dose di pragmatismo – Se Alessandra Todde sarà ufficialmente eletta ed accetterà, come ha già detto, di esser governatrice,  farà poi richiesta di lasciare la carica da deputata e solo quando la Camera accetterà le sue dimissioni si andrà a chiamare il secondo in lista, cioè io. C’è ancora tempo, dunque, per rallegrarsi per la carica».

Per quanto riguarda i risultati invece: «È da settembre che seguo la campagna elettorale in Sardegna: ho visto succedere un po’ tutto in questi mesi, ma mi sono reso conto presto che si andava sempre nella direzione giusta».

Ferrara, se tutto andrà come deve andare, diventerà il settimo parlamentare varesino: siederà alla Camera insieme ad Andrea Pellicini (Fratelli d’Italia) Stefano Candiani, Giancarlo Giorgetti  e Umberto Bossi (Lega) e Maria Chiara Gadda (Italia Viva). Completa il quadro Alessandro Alfieri, senatore PD.

«A nome del Gruppo territoriale di Varese esprimo grande soddisfazione per il risultato ottenuto in Sardegna da Alessandra Todde, prima Presidente di Regione del MoVimento 5 Stelle – Ha commentato la responsabile territoriale del Movimento Francesca Bonoldi – A lei vanno le congratulazioni e gli auguri di tutti gli aderenti locali. Alessandra è stata eletta alle ultime elezioni politiche nel nostro collegio e se questo esito porterà il varesino Antonio Ferrara a prendere il suo posto in Parlamento, anche a lui auguriamo sin d’ora di svolgere nel modo più proficuo il suo futuro incarico a Roma».

Alessandra Todde è la nuova presidente della Regione Sardegna

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Pubblicato il 27 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.