Vento, pioggia e fulmini: mercoledì di allerta meteo su tutta la Provincia di Varese

Per la serata di martedì 9 e per tutta la giornata di mercoledì 10 aprile previste forti piogge e temporali su tutto il territorio della Provincia di Varese. Attenzione ai venti che saranno da moderati a forti

3 maggio 2020 fulmini

La perturbazione che sta interessando in queste ore il nord Italia continuerà anche per tutta la giornata di mercoledì 10 aprile. Anzi, si intensificherà al punto che la Protezione Civile ha emesso un bollettino di allerta meteo.

Per la giornata di martedì sulla Lombardia sono previste precipitazioni, inizialmente confinate al Nord-Ovest, nel primo pomeriggio in estensione a rilievi centro-occidentali e pianura occidentale e, entro il tardo pomeriggio-sera, a tutta la regione -si legge nel documento-. Inizialmente le precipitazioni saranno di intensità debole (localmente moderate sui rilievi), tendenti a moderate nel pomeriggio. In serata irregolari ulteriori intensificazioni a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni convettivi saranno più probabili sul Nord- Ovest, Prealpi Centrali ed Alta Pianura in tarda serata, prevalentemente di moderata intensità ma con isolate intensificazioni sui rilievi. Attesi venti inizialmente da deboli a moderati variabili, tendenti a rinforzare in serata su Nord-Ovest ed Alta Pianura Occidentale, con raffiche più forti su Valchiavenna”.

Per tutta la giornata di mercoledì 10 la situazione peggiorerà. “Previsto tempo perturbato su tutta la regione -scrive la Protezione Civile- dal pomeriggio prevalentemente su pianura, Appennino e Prealpi Centro-Orientali. Nella notte precipitazioni di intensità da moderata a localmente forte, in particolare su Nord-Ovest, Alta Pianura e Prealpi Centro-Orientali, anche a carattere di temporale. Dalla mattina si segnala la persistenza di precipitazioni a carattere convettivo ma con minor probabilità di fulminazioni”. La perturbazione si sposterà poi verso est e così “nel pomeriggio le precipitazioni saranno di intensità moderata o localmente forti su Prealpi Centro-Orientali e Pianura Orientale, altrove deboli o solo localmente moderata. Nella notte limite delle nevicate temporaneamente a 1300-1600 metri, dal mattino in risalita oltre 1800-2000 metri”.

Problematico sarà il vento. “Attesi venti da moderati a forti settentrionali, con primi rinforzi nella notte su Nord-Ovest ed Alta Pianura Occidentale e parzialmente sul Garda; dal mattino in generale estensione su tutta la regione. Nel pomeriggio i venti insisteranno prevalentemente su Prealpi Orientali e pianura orientale, irregolari rinforzi residui nel pomeriggio sui settori occidentali al confine con il Piemonte. Ventilazione in generale attenuazione in serata”.

Alla luce della situazione la Protezione Civile ha emesso per l’area delle Prealpi e dei laghi varesini un’allerta gialla per il rischio idrogeologico a partire dalle 21 di martedì sera e per tutta la giornata di mercoledì a cui sommerà allo scoccare della mezzanotte anche quella per vento forte. Per la zona più a sud -quella del cosiddetto nodo idraulico di Milano che abbraccia area sud del Varesotto e Altomilanese- l’allerta sarà solo per i rischi legati al vento forte e sarà in vigore dalla mezzanotte di mercoledì.

La grande piena di Lago Maggiore e Ticino vista dal drone

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 09 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.