A Solbiate Olona apre la Casa del Sole: uno spazio per l’educazione dei ragazzi

Dedicata ad adolescenti e giovani adulti, la casa di corte è stat donata al Comune ed è gestita da Coop laBanda per promuovere l'indipendenza dei ragazzi

Generico 20 May 2024

Sarà inaugurata giovedì 23 maggio la Casa del Sole, un nuovo centro educativo dedicato a giovani e adolescenti nel cuore di Solbiate Olona.
Il progetto è nato a partire dalla generosa donazione di un privato che ha regalato al Comune di Solbiate Olona una casa di corte in stile lombardo nel cuore del paese.

A ripensare e gestire gli spazi della casa perché siano funzionali a sviluppare le competenze di adolescenti e giovani adulti verso l’autonomia, è la cooperativa LaBanda, che si è fatta carico della completa ristrutturazione di tutti gli spazi interni della struttura, creando ambienti accoglienti e polifunzionali di cui ora dispone con un contratto di comodato d’uso.

UNA CASA DEL SOLE PER I RAGAZZI

La Casa del Sole rappresenta un’importante collaborazione tra pubblico e privato che ha permesso di attivare un nuovo spazio per la Comunità dedicato ai giocani. La Casa del Sole infatti ospiterà alcuni servizi educativi ad alta specializzazione gestiti da Cooperativa laBanda, da sempre impegnata in progetti innovativi.

L’organizzazione prevede: al piano terra un funzionale spazio per adolescenti e al primo piano un nuovissimo e confortevole “Appartamento per l’autonomia di giovani neo-maggiorenni”.

Generico 20 May 2024

Altri spazi nella corte interna dalla casa sono destinati al laboratorio CraftLaB di Artigianato educativo. Importante ricordare che il CraftLab è stato sviluppato anche grazie al sostegno della Fondazione Cariplo, con l’obiettivo di contrastare l’abbandono scolastico e offrire opportunità formative ai ragazzi tra i 13 e i 18 anni e ai giovani adulti fino ai 21 anni. Le attività del laboratorio favoriranno lo sviluppo di abilità personali e professionali, preparando i ragazzi al mondo del lavoro e alla vita adulta.

«Negli ultimi anni sono emersi nuovi bisogni sociali legati ai minori fuori famiglia, in particolare a quelli che, raggiungendo il 18° anno di età, necessitano di percorsi di autonomia sia in regime di proseguo amministrativo che non – spiega Cristiano Castellazzi, presidente della Cooperativa sociale laBand – Diventare maggiorenni  non significa automaticamente raggiungere la piena maturità e un buon grado di indipendenza. Abbiamo dato risposta alle richieste dei servizi del territorio con iniziative concrete. Con la Casa del Sole, intendiamo fornire il supporto necessario affinché questi giovani possano sviluppare le competenze e la sicurezza per affrontare il futuro con maggiore fiducia».

Generico 20 May 2024

UN APPARTAMENTO PER L’AUTONOMIA DEI NEOMAGGIORENNI

L’Appartamento per l’Autonomia dei NeoMaggiorenni fornisce percorsi di autonomia a giovani che raggiungono la maggiore età senza un adeguato supporto familiare.
Sostanzialmente si tratta di un servizio residenziale dedicato ai neo 18enni che necessitano di un percorso di accompagnamento e crescita verso l’indipendenza.

Gli “Appartamenti per l’autonomia dei neomaggiorenni”, garantiscono quindi un proseguimento sia di tutela, sia di progetto, affinché i ragazzi possano diventare autonomi e, soprattutto, possano diventare nuovi “adulti” responsabili e maturi della nostra società.
Grazie all’affiancamento di figure educative qualificate i giovani residenti ricevono supporto personalizzato per sviluppare competenze di vita quotidiana, come la ricerca del lavoro e la cura personale, all’interno di un ambiente in cui si ricrea un clima familiare.

CRAFTLAB: LABORATORIO DI ARTIGIANATO EDUCATIVO

Il laboratorio CRAFTLAB della Casa del Sole è tutto dedicato alla falegnameria, offrendo ai ragazzi l’opportunità di apprendere tecniche artigianali in un contesto educativo. Guidati da esperti falegnami e designer, i partecipanti progetteranno e realizzeranno oggetti in legno, promuovendo creatività e lavoro di squadra. Questa iniziativa non solo mira a trasmettere competenze pratiche, ma anche a stimolare la fiducia in sé stessi e la capacità di collaborare.

L’artigianato educativo di CraftLab in Nuove strade per il benessere dei ragazzi

UNA COLLABORAZIONE DI SUCCESSO

«L’inaugurazione della Casa del Sole rappresenta un altro capitolo di successo nella collaborazione tra pubblico e privato – conclude Castellazzi – In modo analogo con la Casa di Ernestina a Gorla Minore (QUI l’articolo), con la Corte dell’Orologio e la Corte del Ciliegio a Castellanza e con lo Spazio Educativo per Adolescenti e Famiglie a Busto Garolfo (QUI l’articolo), anche questa nostra ultima iniziativa dimostra pienamente che l’unione di diverse risorse e competenze può generare progetti di grande valore sociale».

Il nuovo centro educativo “La Casa davanti al sole” vuole diventare un punto di riferimento per il territorio, offrendo ai ragazzi e alle loro famiglie percorsi formativi efficaci e innovativi.

Generico 20 May 2024

di
Pubblicato il 21 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.