Funivia di Monteviasco: tempi ancora incerti. Il Prefetto convoca la cooperativa che gestisce i lavori

Riunione in prefettura per fare il punto. Venerdì 21 giugno sarà ascoltata la cooperativa che dall'agosto scorso sta lavorando per la ripartenza dell'impianto. Da gennaio 2025 ci sarà il gestore unico delle 7 funivie di Varese, Como e Lecco

Per la riapertura della funivia di Monteviasco non c’è ancora una data. A sei anni dall’incidente in cui perse la vita il manutentore, i tempi sono ancora incerti sulla ripresa delle attività.

Il punto è stato fatto questa mattina a Villa Recalcati a Varese. Il  Prefetto Salvatore Pasquariello ha convocato il Presidente della Provincia di Varese Marco Magrini, il Sindaco del Comune di Curiglia con Monteviasco Nora Sahanane, il Presidente dell’Agenzia per il trasporto pubblico locale di Como Lecco e Varese Giovanni Galli e rappresentanti della Regione Lombardia e di Ferrovienord.

Ancora una volta si è trattato di un incontro interlocutorio: « Venerdì della prossima settimana ( 21 giugno, ndr) incontreremo anche la cooperativa incaricata dei lavori per capire esattamente il cronoprogramma – ha commentato il Prefetto che dall’aprile 2023 chiede notizie sulla ripresa dell’impianto a fune.

Funivia di Monteviasco: il Prefetto chiede soluzioni ma la fumata è nera

I tempi dovrebbero essere ormai maturi: il direttore dell’Agenzia del Trasporto Pubblico ingegner Colombo lascia aperta la possibilità per un avvio entro l’estate anche se i tempi tecnici, compresi i collaudi, sono molto stretti.

Lo scorso anno, era stata presa la decisione di individuare un unico gestore per tutti e 7 gli impianti a fune dei territori di Varese, Como e Lecco, tra cui quello di Brunate e quelosopra Lecco che sono sicuramente remunerativi e garantirebbero una gestione integrata e un’economia di scala attrattivi.
Il bando è quasi pronto e la nuova gestione dovrebbe partire dal primo gennaio 2025.

Alessandra Toni
alessandra.toni@varesenews.it

Sono una redattrice anziana, protagonista della grande crescita di questa testata. La nostra forza sono i lettori a cui chiediamo un patto di alleanza per continuare a crescere insieme.

Pubblicato il 14 Giugno 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.