Campi Estivi

Crea Camp 2024 per bambini specialmente abili e non a Busto Arsizio

Dal 15 al 26 luglio al Camp di Sviluppo Cognitivo i bambini con abilità speciali invitano altri bambini a condividere giochi ed emozioni per crescere insieme

crea camp

Il Crea Camp riprende a grande richiesta dei genitori dei bambini specialmente abili e coinvolge attivamente anche i loro fratelli e sorelle.

Galleria fotografica

Crea Camp genera inclusione per i bambini a Busto Arsizio 4 di 8

Non il solito campo estivo ma un’esperienza unica, dove i bambini con abilità speciali invitano altri bambini a partecipare per condividere attività di gruppo di gioco cognitivo, apprendimento e autonomia. Lo fanno nella preparazione del pranzo senza cuochi e nelle pause di riflessione su chi siamo e quali emozioni abbiamo da condividere.

Si sa che i bambini speciali hanno una sensibilità particolare e per questo saranno i protagonisti delle attività interattive sulle emozioni, invitando altri bambini abili a parteciparvi.
«L’inclusione è l’obiettivo principale del Crea Camp», afferma la psicologa Elisa Brambilla che, su richiesta dei genitori di Busto Arsizio, ha creato dallo scorso anno questo prezioso servizio estivo per le famiglie.

«Includere significa rendere prima di tutto attori – protagonisti delle attività i bambini con abilità speciali –  spiega – L’ho appreso da mia mamma Nicoletta Lastella, presidente di Sviluppo Cognitivo, e da come ho vissuto accanto a mio fratello Davide con sindrome di Down. Il potenziamento delle abilità di questi bimbi va a beneficio di tutti i partecipanti e in questo posto i bambini sanno di poter contare sugli educatori per sentirsi all’altezza di ogni proposta e provare benessere e competenza nelle varie attività».

In quest’ottica sono state predisposte attività specifiche con l’obiettivo dell’inclusione, come la preparazione del proprio pranzo e la condivisione con gli altri di ciò che si è preparato o il gioco cognitivo basato sulla socializzazione autonoma e creativa tra pari.
Sono previste anche attività di gruppo per il confronto e la discussione delle proprie emozioni in parte a sfondo ludico.

L’orario, 08.30-14.30, è pensato per evitare che i bambini si stanchino troppo e abbiano codì la possibilità di dare il meglio di sé.
“Il Camp è aperto a tutti – precisano i promotori – sebbene nasca dal desiderio di valorizzare e potenziare le diverse abilità dei bambini speciali.”

Il Crea Camp è ospitato dagli spazi della Parrocchia di Santa Maria Regina, in via Favana 30, a Busto Arsizio.
L’importo di partecipazione è 200 € una settimana, 350 € due settimane, con sconti per gli invitati fratelli o sorelle.
Per iscrizioni e informazioni scrivere a segreteria@sviluppocognitivo.itoppure 348 9145972.
QUI tutte le info.

di
Pubblicato il 05 Luglio 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Crea Camp genera inclusione per i bambini a Busto Arsizio 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.