Ladri di biliardino acciuffati dalla Volante

In tre avevano tentato il colpo dell'estate, il calciobalilla di un bar di via Brunico, ma gli agenti di Busto, insieme ai colleghi di Gallarate, li hanno fermati e denunciati. La refurtiva nascosta in un terreno agricolo

Volanti da Busto e da Gallarate per fermare una  banda di ladri di…calciobalilla. A loro non interessavano i videopoker, gli alcolici o le sigarette ma solo il biliardino, ambito trofeo delle notti d’estate da passare all’aperto. E’ accaduto nella notte del 4 agosto scorso quando, in seguito ad una segnalazione telefonica, personale della Squadra Volante del Commissariato di Busto Arsizio è intervenuta in via Brunico, dove era stato segnalato un probabile furto. Sorpresa quando gli agenti si sono trovati come refurtiva un calcetto.

Gli operatori avevano notato in fondo alla strada tre individui dileguarsi velocemente all’interno di un terreno agricolo completamente privo di illuminazione. Mentre già pregustavano un torneo di calcetto nel giardino di casa, i tre fuggitivi sono stati individuati e bloccati con l’ausilio della Volante del Commissariato di Gallarate, giunta a dar man forte a quelli di Busto Arsizio. I tre, giovanissimi italiani, sono stati identificati ed accompagnati in Commissariato.

Intanto, nei pressi del campo agricolo, gli agenti hanno rinvenuto un calciobalilla coperto da un telo plastificato, poi risultato essere asportato da un bar situato nelle vicinanze. L’oggetto è stato riconsegnato al titolare dell’esercizio pubblico giunto successivamente sul posto. Al termine degli adempimenti di rito i ragazzi sono stati denunciati in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per il reato di furto in concorso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.