L’economia solidale piace ai varesini

Partecipazione record di adulti e bambini alla fiera del Des al Villaggio Cagnola alla Rasa

«Una partecipazione al di là delle nostre aspettative». Alberto Gariboldi presidente del Des varesino (distretto dell’economia solidale), organizzatore dell’iniziativa in collaborazione con l’ente Parco del Campo dei Fiori, è sorridente. La fiera del Des al Villaggio Cagnola della Rasa ha avuto un grande successo di pubblico. In una domenica calda e soleggiata di settembre, alla Rasa sono arrivate oltre duemila persone, tanto da creare qualche problema per il parcheggio delle automobili. Gli espositori con le loro proposte hanno potuto incontrare le persone. La rete di associazioni del territorio ha presentato progetti e prodotti “sostenibili”.  Editoria, abbigliamento, alimentari, soluzioni energetiche, cosmesi, tutto rigorosamente bio-sostenibile.
Durante la mattinata, Sandro Di Gregorio, coordinatore del Git, Giorgio Cingolani, componente del comitato etico di Banca Etica, Alberto Conti, esperto di problematiche monetarie di Alternativa Lombardia, e Marco Servettini dell’”isola che c’è” (distretto solidale di Como) e collaboratore di Mag2 (mutua di autogestione), hanno dato vita a una tavola rotonda sulla finanza etica. Nel pomeriggio, in un altro incontro, dedicato all’abitare solidale, sono state presentate le esperienze di co-hausing realizzate dall’Auser di Como.
Il bioristoro (ristorazione rigorosamente biologica) è stato un momento molto gradito dai visitatori insieme alle visite guidate del parco del villaggio, organizzate dalle guardie ecologiche volontarie.

Galleria fotografica

Alla fiera del Des 4 di 35
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 settembre 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Alla fiera del Des 4 di 35

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.