Fiori e insetti: porte aperte all’osservatorio per conoscerli meglio

L'open day della Società Astronomica “G.V.Schiaparelli” in programma domenica 2 giugno dalle ore 10 alle 16

Gli insetti: piccoli ma essenziali per l’equilibrio del nostro pianeta. Nelle giornate di Sole ne vediamo alcuni passare da un fiore all’altro: sono gli insetti impollinatori. Per conoscerli meglio, e per avvicinarsi alla natura del Campo dei Fiori, la Società Astronomica “G.V.Schiaparelli”, fondata dal prof. Furia nel 1956, ha organizzato una giornata di porte aperte all’Osservatorio, domenica 2 giugno dalle ore 10 alle 16. Angelo Sommaruga, agronomo, naturalista ed apicoltore accompagnerà i visitatori in un percorso all’interno della parte sommitale del Giardino Botanico Montano, che sorge tutt’intorno l’Osservatorio. Si osserveranno fiori ed insetti, alla scoperta dello stretto rapporto che li lega.
Al termine del percorso naturalistico sarà possibile visitare l’interno dell’Osservatorio, con la cupole osservative contenenti il telescopio da 60 cm e il nuovissimo, grande telescopio da 80 cm. All’interno dell’Osservatorio è visitabile inoltre anche la stazione meteorologica collegata alla rete del Centro Geofisico Prealpino e la stazione sismica facente parte della rete sismica nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Sulla terrazza panoramica dell’Osservatorio sarà possibile osservare direttamente attraverso i telescopi la fotosfera e la cromosfera solare, la prima con le macchie solari, e la seconda con le enormi esplosioni, le protuberanze. I più piccoli potranno cimentarsi in diversi laboratori didattici: l’assaggio di vari tipi di miele, la semina in vasetti e la costruzione di semplici nidi per le osmie, insetti impollinatori che non pungono.
La giornata sarà aperta a tutti, è gratuita e non è necessaria la prenotazione. Sarà possibile lasciare l’auto nel parcheggio sottostante l’Osservatorio, dopo il cancello d’ingresso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.