Il Pd: “L’ex-oratorio di Sacconago in preda al degrado e agli abusivi”

I consiglieri democratici hanno presentato un'interrogazione in cui chiedono conto degli interventi previsti nello stabile comunale e nel giardino: "I fondi per gli interventi sono spariti dal bilancio"

ex-oratorio vecchio sacconago

I consiglieri comunali Salvatore Vita e Valerio Mariani hanno presentato un’interrogazione sulle condizioni di Villa Azzimonti (ex-casa della Gioventù) a Sacconago, da anni abbandonata e in stato di degrado.

I consiglieri democratici hanno preso parte, nei giorni scorsi, alla visita al quartiere di Sacconago con il candidato sindaco Gianluca Castiglioni e hanno constatato la situazione di grave abbandono dell’ex-oratorio di Sacconago: «La situazione dei giardini annessi è in uno stato di disordine e pericolo con la presenza di animali randagi e il fabbricato dell’ex oratorio è in stato di completo abbandono con le segnalazioni di continue presenze notturne all’interno dei locali»

Il Pd sottolinea che la proprietà delle aree e dell’immobile è del Comune e che eventuali problemi di salute e ordine pubblico sono in carico all’Amministrazione Comunale sottolineando nel contempo «che il bilancio preventivo 2016 approvato nell’ultima seduta di consiglio con il piano triennale delle opere 2015-16 non prevede alcuna somma per interventi legati all’ex oratorio»

Per questo hannod eciso di presentare un’interrogazione in consiglio per sapere se «sia intenzione di questa Amministrazione Comunale, prima della fine del mandato amministrativo, provvedere almeno alla pulizie di tutte le aree intorno al fabbricato dell’ex oratorio e verificare le condizioni del fabbricato per una messa in sicurezza».

I consiglieri chiedono, inoltre «perché la maggioranza nell’approvazione del Bilancio 2016 ha cancellato dal piano triennale delle opere le somme previste nei precedenti bilanci dedicate all’intervento sull’ex oratorio».

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.