Incubo autovelox? Ecco i dissuasori a Varese

Sono stati installati in via Saffi tra Velate e Avigno, a Masnago in via Giordani e alla Rasa

dissuasori velook autovelox

La scopo è ridurre la velocità delle auto. Il Comune di Varese sta installando 30 dissuasori in varie parti di Varese, ma ha iniziato con tre punti, in via sperimentale, sulla scorta delle rilevazioni di velocità segnalate dal comando della polizia locale.

Galleria fotografica

dissuasori velook autovelox 4 di 6

I tre luoghi sono: la via Saffi tra Velate e Avigno, a Masnago in via Giordani e alla Rasa. 

I dissuasori non sono autovelox, anche se tra i cittadini oggi in tanti lo segnalano.

Velo Ok, o speed check come spesso vengono chiamati, non sono strumenti specificatamente previsti e regolati dal codice della strada. Essi, infatti, non possono essere utilizzati come mero componente della segnaletica in quanto non sono riconducibili ad alcuna categoria prevista.

Il vicesindaco Daniele Zanzi spiega: “All’interno dei dissuasori non  saranno posizionati degli autovelox. Saranno invece installati dei radar che rilevano la velocità. Lo scopo è quello di dissuadere gli automobilisti dall’andare troppo forte e i luoghi scelti dalla sperimentazione sono quelli in cui ci è stata segnalata una velocità eccessiva delle auto”.

IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE DEL PROVVEDIMENTO

 

di roberto.rotondo@varesenews.it
Pubblicato il 09 marzo 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

dissuasori velook autovelox 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da luigi_ettore

    rilevano la velocità e non multano?
    allora che dissuasione fanno? ancora con questa solfa della dissuasione, bastonare bisogna (metaforicamente, cioè toccare il portafoglio) altrimenti la gente non si adegua.
    Inoltre, il titolo “incubo autovelox” cosa vuole suggerire? incubo di cosa? basta rispettare i limiti per stare tranquilli. O no?