Ispra affronta la “paura delle scorie nucleari”

Una serata pubblica lunedì 18 settembre alle ore 21 al Teatro dell'Oratorio, organizzata dal Comune di Ispra in collaborazione il JRC, per conoscere il nuovo deposito temporaneo di scorie nucleari

A Ispra il centro visitatori del Jrc è un gioco

Una serata pubblica lunedì 18 settembre alle ore 21 al Teatro dell’Oratorio di Ispra, organizzata dal Comune di Ispra in collaborazione il JRC,  per conoscere il nuovo deposito temporaneo di scorie nucleari del JRC. 

Galleria fotografica

Gli spazi dell'arte 4 di 24

Un momento importante con la cittadinanza che potrà sentire direttamente dalle parole degli esperti del JRC tutte le informazioni su questo nuovo sito e, dopo le notizie confuse e spesso inesatte dei mesi scorsi, capire meglio la sua funzione e la sua finalità.

Alla serata saranno presenti, oltre al sindaco di Ispra Melissa De Santis, Rien Stroosnijder Capo Dipartimento Sicurezza e Gestione del sito di Ispra, Paolo Peerani Capo Unità di Disattivazione impianti nucleari e il dottor Salvatore Pisani direttore Epidemiologia di ATS Insubria.

“Abbiamo voluto fortemente – dichiara il Sindaco De Santis – la partecipazione di ATS Insubria per presentare alcuni studi fatti in merito alla salute della popolazione che vive in territori come quello isprese, caratterizzati dalla presenza di centri di ricerca nucleare.

Auspichiamo una grande partecipazione dei cittadini a questo importante appuntamento; occasione per comprendere il reale stato dei fatti, le attività di messa in sicurezza del sito e fugare ogni dubbio nel merito”.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 settembre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gli spazi dell'arte 4 di 24

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.