“Prendere in tempo” ictus e infarto: un convegno per la prevenzione

Sabato 19 nella sede di Uniascom Varese si svolgerà l'annuale Convegno di prevenzione medica organizzato da 50&Più e da CMO

cuore

Sabato 19 maggio, nella sede di Confcommercio Uniascom Varese (via Valle Venosta 4) con inizio alle 10, si svolgerà l’annuale Convegno di prevenzione medica organizzato da 50&Più e da CMO, la Mutua Commercianti di Varese.

“Patologie tempo dipendenti” è l’originale titolo della giornata di formazione sull’importanza di diagnosticare, per tempo, un sospetto infarto o un problema cerebrale intenso, primo segnale di una malattia in divenire.

Poter riconoscere i sintomi di queste patologie può aiutare a salvare la vita e ad intervenire tempestivamente nella diagnosi e nella cura immediata, individuando i percorsi diagnostici e terapeutici più innovativi, oggetto di spunti di confronto e di riflessione per chi vorrà partecipare.

Giunto alla nona edizione, il convegno di 50&Più rappresenta ormai un appuntamento fisso di confronto e di conoscenza sui principali temi legati alle malattie dell’uomo moderno o, meglio chiamate dagli specialisti, le malattie del benessere.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

In apertura la presentazione dell’operatività della Centrale Unica di emergenza del 112, con l’intervento dI Guido Garzena, responsabile dell’AAT 118 Varese. A seguire, Alberto Limido, responsabile dell’unità coronarica dell’Ospedale del Circolo, illustrerà come si manifesta un infarto e quale trattamento intraprendere per la cura. La dottoressa Maria Luisa Delodovici si occuperà di spiegare alla platea cause e terapie dell’ictus, quale esperta nella materia in veste di responsabile delle Neurologia e Stroke Unit dell’Ospedale del Circolo.

Chiude gli interventi medici il professor Giulio Carcano, direttore di Chirurgia d’urgenza dell’Ospedale del Circolo e presidente Scuola di medicina dell’Università dell’Insubria, parlando del manifestarsi dell’addome acuto e del timing della formazione.

A seguire buffet. Ingresso libero.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore