Eremo di Santa Caterina, tutto rinviato a settembre

Il Tar fa slittare il cambio di gestione: il ricorso contro il provvedimento della Provincia verrà discusso il 13 settembre. Gli Oblati dunque restano a Santa Caterina anche dopo il 15 agosto

Leggiuno, Eremo di Santa Caterina - foto di Davide Sorrentino

Eremo di Santa Caterina, tutto rinviato a settembre.

Galleria fotografica

Santa Caterina nelle foto dei lettori 4 di 7

Il presidente della quarta sezione del Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia Italo Caso ha infatti emesso in data 9 agosto un decreto cautelare che fa slittare ogni tipo di provvedimento che riguarda il Santuario, compresi cambi di gestione e chiusura dei negozi.

Gli avvocati dell’Associazione Oblati di San Benedetto hanno infatti presentato ricorso contro il provvedimento preso dalla Provincia di Varese, che con un’ordinanza aveva imposto la chiusura dei negozi gestiti dei beneddetini dal 15 agosto e il trasloco dei membri dell’associazione entro il 31 ottobre. Dato che in periodo estivo non ci sono camere di consiglio programmate, tutto è stato rinviato al 13 settembre, alla prima camera di consiglio fissata dopo le ferie.

La decisione del Tar

Gli Oblati, quindi, restano a Santa Caterina con il luogo d’accoglienza e la bottega aperti, come ci hanno scritto in uno stringato comunicato:

Associazioni Oblati di San Benedetto: “La chiusura dei negozi all’Eremo è stata sospesa dal Tar”

La vicenda, complessa e piuttosto “tesa”, l’abbiamo raccontata qui:

“Tempesta” sull’Eremo, ma il turismo non si ferma

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 agosto 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Santa Caterina nelle foto dei lettori 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore