Il Pd varesino si prepara al congresso

In programma domenica 4 ottobre al Collegio de Filippi. Verranno eletti i sette delegati che parteciperanno alla convenzione nazonale di domenica 11 ottobre

Il Partito democratico di Varese eleggerà domani, domenica 4 ottobre, i suoi delegati per il congresso nazionale in programma domenica 11 ottobre. La giornata si svolgerà al Collegio De Filippi a partire dalle 9.30 con l’accreditamento dei 280 delegati. «Abbiamo deciso di aprire i lavori con un minuto di silenzio per le vittime di Messina – spiega Stefano Tosi, segretaio provinciale del Pd -. È sconvolgente che accadano queste cose in seguito alla mancata manutenzione del territorio. È ineccattabile». L’apertura vera e propria dei lavori è in programma alle 10. Nel corso della giornata verranno eletti i sette delegati che parteciperanno alla convenzione nazionale. In base ai risultati delle votazioni nei circoli saranno quattro per la mozione Pierluigi Bersani, tre per Dario Franceschini e uno per Ignazio Marino.
Il dibattito sarà incentrato principlamente sul contributo che il Pd varesino intende dare alla discussione a livello nazionale. «Da Varese deve arrivare un messaggo positivo – continua Tosi – di un partito che ha la consapevolezza della realtà e delle problematiche del proprio territorio. Vogliamo concentrare la dsicussione soprattutto sui temi dell’economia e del lavoro. È indispensabile dare delle risposte ai cittadini, alle famiglie che vivono momenti difficili. Ma è anche necessario pensare e investire nel futuro. E questi sono temi che vanno affrontati al di là delle tre candidature». E per dare concretezza alla discussione, nel corso della giornata verrà distribuita ai delegati una ricerca curata da alcuni giovani del Pd che analizza i cambiamenti  vissuti dalla provincia di Varese negli ultimi dieci anni. Lo studio affronta dei temi fondamentali come quelli dell’economia e del lavoro con l’obiettivo di descrivere la traiettora vissuta dal nostro territorio nell’ultimo decennio. «È fondamentale però – conclude Tosi – che il dibattito non sia autoreferenziale e limitato agli addetti ai lavori, ma rivolto alla società».

Il programma dei lavori i domenica 4 ottobre:
a) 9,30 – 10,00 accreditamento delegati  (con possibilità di iscrizione per intervenire al dibattito)
b) 10,00 apertura dei lavori
c) costituzione e messa ai voti della presidenza della riunione
d) 10,00 -13,00 dibattito
e) 13,00 – 13,30 pausa
f) 13,30 – 15,30 riunioni mozioni con votazioni

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Ottobre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.