Killer Bees, vittoria senza acuti

Le Api battono il Ceresio II (6-2) ma non sfruttano le tante occasioni avute sulla pista di via Albani. In attacco arriva Ghione

Vittoria per i Killer Bees, impegnati domenica scorsa (3 ottobre) sul ghiaccio di casa contro il Ceresio II: le api vincono con il punteggio di 6-2 pur non brillando in modo particolare, visti i tanti errori che non hanno permesso ai varesini un successo più largo.
I gialloazzurri sono partiti male, subendo un gol dopo meno di 3′, e hanno dovuto attendere il termine del primo terzo, quando Enrico Malacarne ha superato il portiere avversario, per raggiungere l’1-1.
Nel secondo periodo le Api mostrano il proprio potenziale ma la porta ospite sembra stregata: Rizzo sbaglia un rigore, Toletti prende un palo. A dare il vantaggio ai varesini ci pensa però Merzario con un potente slap shoot che vale il 2-1. La partita è nervosa e la panca puniti a tratti registra quasi il tutto esaurito. Il periodo si chiude così con il punteggio di 2-1 che lascia i giochi aperti.
Il terzo tempo però è di netta marca varesina: in pochi minuti vanno a segno Terruggia su assist di Toletti, Merzario (prima doppietta stagionale), Rizzo in azione solitaria e il capitano Suominen servito da Malacarne. Il Ceresio prova a reagire accorciando le distanze al 47’40" ancora con Fumasoli ma è troppo tardi per riaprire la gara. 
Ora i ragazzi di coach Cacciatore – rinforzati dal nuovo arrivo Diego Ghione (ex Casate, 27 anni) – si preparano per la sfida di domenica 10, sempre al PalAlbani, contro l’HC Locarno. Si gioca alle 19,30 senza Vischi, ancora a riposo dopo un infortunio patito in Coppa.

Varese Killer Bees – Ceresio II  6-2 (1-1, 1-0, 4-1).

Reti: 2’48” Fumasoli (C), 18’23” E. Malacarne (V), 21’25” Merzario (V), 43’43” Terruggia (V), 46’06” Merzario (V), 47’40” Fumasoli (C), 49’01” Rizzo (V), 53’40” Suominen (V).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore