Sea quotata in borsa? Milano ci pensa

Il Comune detiene l'84% delle quote: secondo il quotidiano La Repubblica l'assessore al bilancio Giuseppe Beretta valuta l'ipotesi di collocare il 30-35% a Piazza Affari

Sea quotata in Borsa? Il progetto, sfumato più volte, torna alla ribalta oggi, secondo una notizia diffusa da Repubblica questa mattina:  la quotazione a Piazza Affari della società partecipata dal Comune di Milano sarebbe il progetto dell’assessore al bilancio Giuseppe Beretta, che avrebbe anche un piano preciso, sui tempi e sulle modalità: sarebbe quotato circa il 30-35% delle azioni nelle mani del Comune, entro la fine del 2011. Secondo Repubblica sarebbe una scelta guidata soprattutto da motivi di bilancio.
L’idea di privatizzare una parte della società – oggi saldamente nelle mani di Comune e Provincia di Milano – era stata ipotizzata anche in passato, per opera di Gabriele Albertini, per ben due volte, nel 2000 e nel 2006: la mossa fu duramente osteggiata dal centrosinistra. Ma a fermare l’operazione fu sostanzialmente il mercato stesso: la gara preliminare andò deserta.
 
Anche oggi l’idea non suscita grandi entusiasmi. La prima reazione, di stupore, è arrivata dalla Cisl: «La prospettiva di una vendita di parte delle azioni di SEA non può essere fatta per fare “cassa” per i bilanci comunali»spiega Roberto Rossi, segretario Fit Cisl. «Può essere valutata solo con uno spirito di prospettiva, a supporto del piano di investimenti e di rilancio dell’azienda». Per questo il sindacato chiede già da subito un incontro urgente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore