A Varese soffiano “I 20 dell’innovazione”

Il ciclo di incontri partiranno martedì 20 marzo al Centro Congressi di Ville Ponti

Saranno incontri a cadenza mensile, organizzati possibilmente il giorno 20, e offriranno alle imprese l’occasione d’approfondire temi legati all’innovazione, dando voce agli esperti ma anche alle testimonianze dei protagonisti della vita economica.

Prende il via martedì 20 marzo il ciclo “I Venti dell’Innovazione”, promosso dalla Camera di Commercio in collaborazione con diversi attori della nostra provincia che, nei rispettivi ruoli, lavorano per favorirne lo sviluppo. Attori che vanno dalle associazioni di categoria dell’agricoltura, dell’artigianato, del commercio, dell’industria e del mondo delle cooperative fino al Centro Tessile Cotoniero e dell’Abbigliamento. L’obiettivo è di esplorare quegli scenari sui quali, pur in un periodo di crisi che perdura ormai da quattro anni, può ugualmente fondarsi lo sviluppo economico. Non mancherà, poi, l’illustrazione degli strumenti sia di diffusione dell’innovazione, una delle chiavi di volta della crescita, sia di trasferimento tecnologico, soprattutto quelli già disponibili per le aziende del territorio. Uno sforzo importante insomma per supportare al meglio il sistema delle imprese in questa aspra fase congiunturale.
L’appuntamento di martedì prossimo (Ville Ponti, ore 16.00) s’intitolerà “Voce alle Aggregazioni Imprenditoriali” e sarà dedicato a chi ha già scelto la forza della collaborazione a diversi livelli. Imprese che hanno quindi saputo mettere in comune elementi qualificanti della propria attività e investire nell’aggregazione quale modalità operativa valida per risultare competitivi su mercati sempre più difficili da affrontare. Dopo una prima parte dedicata ai cluster europei con una relazione di Ludovico Monforte, al vertice dell’Ufficio di Bruxelles di UnionCamere Lombardia, si passerà alle testimonianze imprenditoriali, con un approfondimento sul perché aggregarsi. L’intervento del segretario generale della Camera di Commercio Mauro Temperelli precederà le diverse comunicazioni sulla formula del “contratto di rete” curate da diversi esperti, fra cui il direttore di ConfArtigianato Varese Mauro Colombo. Tra i progetti illustrati, anche Mech-Net, la rete d’aggregazione della meccanica varesina il cui contratto di rete è stato sottoscritto all’inizio di marzo.
La partecipazione è gratuita, occorre però prenotarsi entro lunedì 19 marzo iscrivendosi con procedura telematica direttamente dal sito della Camera di Commercio www.va.camcom.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 14 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.