Il Verona gioca a Poker all’Olimpico di Torino

Sconfitta shock dei granata sul proprio campo: i veneti passano 4-1. Pescara solo in testa

Quattro reti subite in casa e addio primato in classifica. Il lunedì nero del Torino si è materializzato davanti ai propri tifosi per mano del Verona che ha travolto i granata all’Olimpico per 4-1 e cambiato la "geografia" in vetta alla Serie B.
Ora nella categoria cadetta comanda il Pescara di Zeman con 61 punti, due in più di un Toro che avrebbe dovuto vincere per restare davanti e invece si trova rimontato proprio dai gialloblu di Mandorlini (terzi a 57), tremendi e implacabili nel posticipo di ieri.
L’eroe della serata è Gomez, autore della doppietta con cui l’Hellas ha prima aperto le marcature al 24′ e poi si è portata sullo 0-3 all’11’ della ripresa. Il riposo era comunque arrivato con il doppio vantaggio ospite grazie a Ferrari, a segno al minuto 37. A chiudere il poker ci ha invece pensato Maietta al 75′ precedendo l’unica rete torinista messa a segno da Sgrigna a pochi minuti dalla conclusione.
Il risultato dell’Olimpico non cambia nulla al Varese: i biancorossi dopo la sconfitta con l’Empoli restano al sesto posto, l’ultimo utile per la qualificazione ai playoff. Il Padova, prossimo avversario della squadra di Maran (venerdì 16) è avanti quattro lunghezze mentre alle spalle di Neto e compagni ci sono Brescia, Samp e Reggina rispettivamente a 3, 4 e 5 punti di distanza.

Serie BLa situazione

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 13 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.