Cantiere Soceba, Sel presenta un’interrogazione

Il consigliere Cirigliano chiede chiarimenti in merito allo stop ai lavori in piazza Vittorio Emanuele che si protrae da ormai sei mesi e se la società costruttrice debba ancora versare 1,4 milioni di euro al Comune

Nelle casse del comune mancherebbero quasi 1,4 milioni di euro che Soceba dovrebbe versare per la mancata cessione di aree standard in aggiunta alla realizzazione del parcheggio interrato e il cantiere di piazza Vittorio Emanuele è fermo da novembre del 2011. Marco Cirigliano, consigliere comunale di Sinistra ecologia e libertà, interroga il sindaco Gigi Farioli e l’assessore all’urbanistica Giampiero Reguzzoni su quanto sta avvenendo in quello che era stato esaltato come l’intervento urbanistico più importante della città, la riqualificazione della piazza e dell’area immediatamente adiacente.
Perchè sono stati fermati i lavori? Si chiede Cirigliano e, in effetti, la stessa Soceba per tramite di Nervino Dal Ben non ha ancora dato risposte chiare su quanti e quali siano i problemi che stanno bloccando l’importante intervento. Inoltre Cirigliano fa sua la domanda posta dal “Nucleo teatro dell’oppresso” che nelle settimane scorse ha portato all’attenzione della stampa l’ammanco che, secondo loro, ci sarebbe per le casse comunali. Cirigliano chiede, infine, il motivo per cui l’Amministrazione Comunale rinunciò al ricorso, senza discuterne e confrontarsi dell’accaduto con l’assemblea civica, in ordine alla convenzione stipulata ma impugnata da Soceba davanti al Tar.

L’assessore Reguzzoni annuncia che risponderà davanti al consiglio comunale sulla questione ma anticipa che «le carte parlano chiaro, gli accordi scritti tra Soceba e Comune di Busto dicono tutto». Sul ritardo dell’avvio dei lavori Reguzzoni è più chiaro: «Soceba ha appena presentato il piano per le opere di urbanizzazione – spiega – che va di pari passo con le autorizzazioni per costruire. Fino ad ora avevano l’autorizzazione a demolire e mettere in sicurezza e mi pare che l’abbiano fatto».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Maggio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.